24/03/2014 - ULTERIORE AUMENTO DI DISOCCUPAZIONE E DEBITO PUBBLICO

ULTERIORE AUMENTO DI DISOCCUPAZIONE E DEBITO PUBBLICO

Secondo i dati rilasciata dalla Banca Nazionale Croata, nell'ultimo trimestre del 2013 l'occupazione è diminuita del 2,9%, la contrazione più rilevante dall'inizio della crisi, portando il tasso di disoccupazione al 21%.

Per la Banca centrale, nell'ultimo trimestre 2013 la Croazia ha avuto il più alto calo occupazionale tra tutti i Paesi dell'Unione Europea. Un peso aggiuntivo, secondo la HNB, sarà a breve rappresentato dalla politica fiscale restrittiva dettata dalla procedura per deficit eccessivo.

Anche il debito pubblico risulta in crescita. Alla fine del 2013 avrebbe raggiunto i 29 miliardi di euro, pari al 67% del PIL croato.


Ambasciata d'Italia - Zagabria
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché CROAZIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CROAZIA

CONSOLATO GENERALE FIUMEAMBASCIATA ZAGABRIA