X Chiudi


RIDUZIONI DAZIARIE PER L'IMPORTAZIONE DI BENI DI CONSUMO

RIDUZIONI DAZIARIE PER L'IMPORTAZIONE DI BENI DI CONSUMO

E' online una tabella riassuntiva delle riduzioni daziarie che entreranno in vigore il prossimo 1° luglio.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Notizie economiche da Chongqing e Sud-ovest della Cina

Notizie economiche da Chongqing e Sud-ovest della Cina

Scambi internazionali Chongqing, fondo d’investimento Chongqing, Dragon Boat Festival Chongqing, Dragon Boat Festival Sichuan, vendite Sichuan, sanità Yunnan, investimenti Guizhou.

 

Notizia segnalata da: Consolato Generale d'Italia a Chongqing

Nuovo obbligo per le operazioni di importazione ed esportazione

Nuovo obbligo per le operazioni di importazione ed esportazione

Con l’annuncio n. 56 /2017, a partire dal 1° giugno le autorità doganali cinesi hanno introdotto un nuovo obbligo per le operazioni di importazione ed esportazione.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Call for proposal CIEPEC 2018

Call for proposal CIEPEC 2018

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha pubblicato la “call for proposal” per la partecipazione delle aziende italiane alla Fiera CIEPEC che si svolgerà a Pechino il 7-9, giugno 2018.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Italia della IE EXPO China 2018 – Trade Fair for Environmental Technology Solutions

Italia della IE EXPO China 2018 – Trade Fair for Environmental Technology Solutions

Nell’ambito della collaborazione Italia-Cina per la Protezione Ambientale, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare promuove la partecipazione delle imprese italiane della green economy alla IE Expo China 2018.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Pubblicazioni e analisi dell'Ufficio ICE di Pechino

Pubblicazioni e analisi dell'Ufficio ICE di Pechino

Per saperne di più visita il sito: http://www.ice.gov.it/it/mercati/cina/pechino

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Homepage CINA

Il dato complessivo dell’interscambio tra Italia e Cina durante il 2017 si attesta sui 42 mld di euro, in crescita del 9,2% rispetto al 2016. Il deficit commerciale italiano continua a ridursi, registrando un valore di 14,9 mld (-1,37 mld). Le nostre esportazioni superano i 13,5 mld (in crescita del 22,2%), mentre le importazioni ammontano a 28,4 mld (+4%). L’Italia conferma la sua posizione in ambito europeo collocandosi al quarto posto sia tra i Paesi esportatori che tra quelli importatori dalla Cina.

La Cina da anni sta sperimentando una crescita significativa. Nel decennio trascorso dall'ingresso nell'OMC (dicembre 2001) la Cina è balzata dall'ottavo al secondo posto tra le economie del mondo (in termini di potere d'acquisto è già prima) e potrebbe superare gli Stati Uniti entro 15 anni (nello stesso periodo il PIL combinato dei BRIC avrà superato quello dei G7).

I governi di Italia e Cina dispongono oggi di un’agenda focalizzata su forti priorità dei due sistemi economici. Le tecnologie verdi, l’agroalimentare, l’urbanizzazione sostenibile, i servizi sanitari e l’aerospaziale sono campi su cui Italia e Cina possono investire con la consapevolezza di una perfetta complementarità tra le capacità tecnologiche e industriali italiane in questi settori e le necessità dello straordinario sviluppo cinese. Durante la sua visita in Cina, nel maggio 2017, il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e il Primo Ministro Li Keqiang hanno adottato il nuovo Piano d’azione (2017-2020) individuando i summenzionati settori quali prioritari per la collaborazione bilaterale.

L'istituzione del Business Forum Italia/Cina (inaugurato dai due Capi di Governo nel giugno 2014 e rilanciato all’inizio del 2016) rappresenta una piattaforma di interazione innovativa dal potenziale enorme. Le Comunità d’affari d’Italia e Cina hanno a disposizione un foro permanente - prima inesistente - che si affianca al dialogo intergovernativo, per facilitare scambio d’informazioni, conoscenze, proposte industriali e investimenti reciproci, ivi compresa partnership strategiche anche su mercati terzi. L'ultima riunione plenaria del Business Forum Italia/Cina si è svolta a Pechino il 22 febbraio 2017, in occasione della visita di Stato del Presidente della Repubblica.


Perché CINA

Prospettiva di continua crescita dell'economia cinese benche' ad un tasso piu' ridotto che nel recente passato
Vastita' del mercato cinese
Stare sul mercato
Il driver dei consumi : evoluzione dei gusti dei consumatori cinesi di reddito medio-alto
Numerosi settori industriali con elevati tassi di crescita
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti alimentari
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Sanità e assistenza sociale
  • Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento
  • Macchinari e apparecchiature
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Sanità e assistenza sociale
  • Prodotti alimentari
  • Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento
  • Prodotti tessili
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CINA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CINA

CONSOLATO GENERALE CANTONCONSOLATO GENERALE CHONGQINGCONSOLATO GENERALE HONG KONGAMBASCIATA PECHINOCONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE SHANGHAI