Dopo tre anni inizia la caccia al petrolio, in firma i contratti di concessione

Dopo tre anni inizia la caccia al petrolio, in firma i contratti di concessione

Sono iniziate le riunioni per la firma dei contratti con i vincitori della quinta gara pubblica per la concessione di aree per la ricerca e la produzione di petrolio in Mozambico, tra cui figura anche l’ENI.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Assegnata alla Renco progettazione per nuova Città del gas in Mozambico

Assegnata alla Renco progettazione per nuova Città del gas in Mozambico

Renco Energy, controllata mozambicana del gruppo pesarese Renco, ha ottenuto dalla Compagnia nazionale degli idrocarburi (ENH) l’incarico di sviluppare il progetto per la realizzazione di una ‘Gas City’ nella penisola di Afungi.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Import-export, nel 2017 India primo importatore e Sudafrica primo esportatore

Import-export, nel 2017 India primo importatore e Sudafrica primo esportatore

L’Istituto nazionale di Statistica del Mozambico ha diffuso i dati ufficiali relativi all’Import-Export del paese, facendo emergere alcune novità.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Università di Urbino a sostegno dell’agricoltura intelligente in Mozambico

Università di Urbino a sostegno dell’agricoltura intelligente in Mozambico

Progetto Agri-SMART, un partenariato internazionale finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, che mira a dare una risposta efficace alle sfide di resilienza e sviluppo poste dai cambiamenti climatici in Mozambico.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Scoperto nuovo giacimento di oro nel nord del paese

Scoperto nuovo giacimento di oro nel nord del paese

Un’azienda mineraria mozambicana ha annunciato la scoperta di un nuovo giacimento di oro nel nord del paese.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Cercansi investitori per sviluppare aeroporti

Cercansi investitori per sviluppare aeroporti

Il governo mozambicano ha pubblicato un bando di gara internazionale per la messa in concessione, i lavori di costruzioni e lo sviluppo di attività commerciali in tre aeroporti: Maputo, Beira e Nacala.

 

Notizia segnalata da: InfoAfrica www.infoafrica.it

Homepage MOZAMBICO

Il Mozambico rappresenta un partner strategico per l’Italia nel continente africano sotto il profilo della cooperazione economico-commerciale. Il Paese ha registrato negli ultimi anni tassi di crescita fra i più elevati dell’Africa subsahariana (in media attorno al 7%), sostenuti in particolare dalle attività del settore minerario ed energetico, nonché dagli investimenti infrastrutturali. Dopo un rallentamento nel 2016 (3,8%) e nel 2017 (3,7%), nel 2018 si registrano segnali di ripresa. La congiuntura attuale presenta luci ed ombre: l’export va bene, grazie alla ripresa dei prezzi internazionali del carbone e dell’alluminio, e la moneta locale (il metical) e’ stabile; tuttavia, la domanda interna e’ debole e il debito pubblico alto.

Nonostante un calo degli investimenti diretti esteri in Mozambico (-26% rispetto al 2016), nel 2017 l’Italia si è confermata il primo investitore europeo nel Paese, con oltre 200 milioni di dollari di investimenti, seguita da Portogallo, Regno Unito e Francia. Il nostro Paese inoltre si è collocato al quarto posto nella graduatoria degli investitori esteri nel 2017 (dopo Emirati Arabi Uniti, Mauritius e Cina), mentre occupa la terza posizione per quanto riguarda lo stock di investimenti degli ultimi sei anni (2012-2017), con 2,5 miliardi di dollari (dopo ed Emirati Arabi Uniti con 5,9 miliardi di dollari e USA con 5 miliardi di dollari).

Un ruolo di primo piano per quanto concerne i grandi progetti nel settore energetico è svolto da ENI (nell’ambito di un consorzio internazionale nel nord del Paese guidato pariteticamente con ExxonMobil), che ha lanciato il 1° giugno 2017 un primo importante investimento per l’estrazione e liquefazione di gas naturale offshore in Mozambico.
Oltre a Eni, nel Paese sono presenti circa 50 aziende italiane, fra cui CMC (costruzioni civili), Bonatti (ingegneria e oil&gas) e Renco (edilizia e strutture alberghiere).

Nel 2017 l’interscambio Italia-Mozambico è migliorato rispetto al 2016 (circa 442 milioni di euro, +7% rispetto all’anno precedente). Il saldo commerciale tuttavia è tradizionalmente squilibrato a favore del Mozambico, dal quale nel 2017 abbiamo importato beni per circa 402 milioni (principalmente alluminio e prodotti delle miniere). Le nostre esportazioni, pari a circa 40 milioni di euro, si sono ridotte dell’8,5% nel 2017. Hanno subito una leggera flessione alcuni nostri settori di punta come macchinari (circa 12,2 milioni di euro, -5,9%) e prodotti chimici (6,2 milioni di euro, -31,2%), mentre altri settori hanno registrato una buona performance, come i prodotti alimentari (4,7 milioni di euro, +13,3%), gli articoli di abbigliamento (1,7 milioni di euro, +25,7%), i prodotti in metallo (+66%, 2,60 milioni di euro) e computer e prodotti di elettronica e ottica (+68,3%, 1,75 milioni di euro).

In prospettiva, le aspettative di crescita del Mozambico restano positive (il Fondo Monetario Internazionale prevede una crescita del 9,9% per il 2023). Gli ingenti giacimenti di gas naturale e la ricchezza mineraria del Paese (carbone, grafite e sabbie pesanti in particolare) continueranno ad attrarre nel medio termine importanti flussi di investimenti esteri diretti, alimentando anche il relativo indotto e creando così nuovi spazi anche per le PMI.

In questo quadro, il Paese presenta notevoli opportunità nei settori dell’energia e dell’industria estrattiva.

Ulteriori settori di possibile interesse riguardano le infrastrutture, il turismo e l’agroindustria. In ambito commerciale, oltre  ai macchinari e ai beni strumentali, anche i beni di consumo e il Made in Italy (a partire dall’alimentare) presentano buone prospettive di sviluppo con la progressiva crescita del mercato interno.


Perché MOZAMBICO

Posizione geografica strategica
Tendenziale stabilità politica e buone relazioni regionali e internazionali
Disponibilità di risorse naturali
Economia con buon potenziale di crescita nel medio periodo
Normativa favorevole all'investimento straniero
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti delle miniere e delle cave
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Costruzioni
  • Prodotti alimentari
  • Flussi turistici
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti alimentari
  • Costruzioni
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Flussi turistici
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché MOZAMBICO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in MOZAMBICO

AMBASCIATA MAPUTO