Comfort termico, Ariston Thermo acquisisce azienda specializzata

Comfort termico, Ariston Thermo acquisisce azienda specializzata

Il gruppo marchigiano Ariston Thermo, considerato tra i leader mondiali nel settore del riscaldamento dell’acqua e degli ambienti, ha acquisito la maggioranza dell’azienda israeliana Atmor, con sede a Tel Aviv.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

Infrastrutture, annunciato piano di investimenti da oltre 23 miliardi

Infrastrutture, annunciato piano di investimenti da oltre 23 miliardi

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha annunciato che sarà presto pubblicato un piano pluriennale di investimenti nel settore delle infrastrutture dal valore pari a più di 23,5 miliardi di euro.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

A settembre appuntamento su tecnologie dell’acqua e dell’ambiente

A settembre appuntamento su tecnologie dell’acqua e dell’ambiente

Si svolge a Tel Aviv dal 12 al 14 settembre prossimo la quinta edizione della conferenza ed esposizione WATEC, appuntamento biennale dedicato alle tecnologie dell’acqua e dell’ambiente.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

Autorita' Israeliana per l'Innovazione: nuovo programma per sostenere start up e imprenditori

Autorita' Israeliana per l'Innovazione: nuovo programma per sostenere start up e imprenditori

L'Autorita' fornira' un sostegno finanziario alle imprese che stabiliranno nel Paese i laboratori.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Eli Cohen nuovo Ministro dell'Economia e dell'Industria

Eli Cohen nuovo Ministro dell'Economia e dell'Industria

Il governo israeliano ha approvato con 45 voti contro 33 la nomina di Eli Cohen come Ministro dell'Economia e dell'Industria.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Israele sottoscrive accordo con Eurocontrol relativo a navigazione aerea

Israele sottoscrive accordo con Eurocontrol relativo a navigazione aerea

Israele sottoscrive accordo con l'Organizzazione Europea per la Sicurezza della Navigazione Aerea (Eurocontrol).

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Homepage ISRAELE

ll mercato israeliano, nonostante le sue piccole dimensioni, si conferma di grande interesse per l'Italia. Analogamente, quello italiano e' spesso considerato strategico per imprese israeliane che cercano nuovi sbocchi sul mercato UE, grazie alla vicinanza geografica e culturale.

La collaborazione con l’industria italiana, viene sempre piu’ considerata dagli ambienti hi-tech israeliani come un naturale complemento nel passaggio dalla fase di ricerca e brevettazione a quella di realizzazione e commercializzazione dei prodotti finiti. Occorre ricordare infatti che il tessuto industriale israeliano non è molto articolato, con l’ovvia eccezione del settore della difesa. L’Italia è quindi vista come un valido partner nella fase di industrializzazione dei prodotti e delle tecnologie, grazie alla diversificazione, flessibilità ed estensione del nostro sistema industriale. Contestualmente negli ambienti imprenditoriali italiani è cresciuta la consapevolezza del rilievo assunto dall’high-tech israeliano e delle opportunità che offre.

In questo quadro, i rapporti economici bilaterali tra Italia ed Israele hanno visto affiancarsi al volume di scambi tradizionalmente cospicuo un flusso crescente di iniziative volte a stimolare la cooperazione scientifica, tecnologica e finanziaria tra i due Paesi. Cio' si deve anche grazie al forte impulso dato dall' Accordo Intergovernativo di Cooperazione Industriale Scientifica e Tecnologica entrato in vigore nel 2002 e che si è appunto rivelato uno strumento formidabile per lo sviluppo dei rapporti tra i due Paesi nel campo della ricerca e dello sviluppo industriale, scientifico e tecnologico.

Oltre alle industrie tradizionali come ad esempio quella della plastica, dei minerali e della chimica, Israele vanta un'eccellente reputazione nei settori legati all'hi-tech, biomedicina, innovazione agricola, security e energie rinnovabili, tutti settori legati all'innovazione tecnologica.

Particolarmente promettente è la cooperazione nel settore dell’energia e dell’acqua, tra i temi qualificanti del Vertice di Roma del 2 dicembre 2013, quando e’ stata firmata una Dichiarazione sulla collaborazione bilaterale in tale settore. Di particolare interesse sono i contatti per verificare la possibilita’ che l’Italia costituisca in futuro l’hub principale per il transito verso l’Europa centrosettentrionale del gas israeliano destinato all’esportazione. E' utile menzionare in questo contesto, l'incontro che l’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi ha avuto recentemente a Gerusalemme con il Priemier Israeliano, Netanyahu ed il Ministro delle Infrastrutture e dell’Energia Steinitz, per discutere su possibili sinergie e sul potenziale sviluppo congiunto del settore gas naturale nel Mediterraneo, per quanto riguarda le infrastrutture di trasporto e distribuzione.

Si sono inoltre concretizzate le prospettive della collaborazione nel settore dello spazio cibernetico, un ambito che vede Israele all’avanguardia e rispetto al quale è essenziale posizionarci adesso per le sue implicazioni in campo economico e di sicurezza. Le nostre imprese e start up sono molto interessate alle ricadute concrete di tale collaborazione in settori quali la sicurezze delle reti infrastrutturali, a partire da quelle energetiche. Si tratta dunque di un tangibile esempio di azione istituzionale a favore della crescita del sistema Italia.

Un altro settore cresciuto in maniera significativa e’ quello dello Spazio dove le due Agenzie Spaziali lavorano a progetti congiunti focalizzati sull’osservazione iperspettrale. Nel corso dell'anno, sono numerosi gli appuntamenti in Italia e Israele, a partire dall'Ilan Ramon Space Conference che si tiene ogni anno in Israele a gannaio, al quale partecipa sempre una delegazione di Italiani di alto livello, nonche' l'organizzazione di missioni di operatori Israeliani, organizzate periodicamente da ICE Agenzia, anche nell'ambito di iniziative di follow-up di importanti eventi, quali la partecipazione di ICE Agenzia allo IAC - International Astronautical Congress, tenutosi a Gerusalemme nell'ottobre 2015. 


Perché ISRAELE

Sistema economico solido
Positive previsioni macroeconomiche
Nazione leader in start-up e R&S
Posizione privilegiata dell'Italia
Elevata cultura d'impresa
In dettaglio

Dove investire

  • Servizi di informazione e comunicazione
  • Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
  • Costruzioni
  • Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti alimentari
  • Costruzioni
  • Prodotti chimici
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Mobili
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
20/10/201724/10/2017MilanoICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeHost 2017

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché ISRAELE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia