Finlandia: nuovo piano fiscale 2017-2020.

Finlandia: nuovo piano fiscale 2017-2020.

Nuovo Piano Fiscale Nazionale finlandese 2017-2020, consegnato alla Commissione Europea. Forniti aggiornamenti anche su progetti-chiave e riforme che favoriscono la ripresa e la crescita.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia in Helsinki

Finlandia: investimento cinese da 1 mld di euro per la costruzione di un impianto per la produzione di biocarburanti.

Finlandia: investimento cinese da 1 mld di euro per la costruzione di un impianto per la produzione di biocarburanti.

L'azienda cinese Kaidi ha annunciato la costruzione di una raffineria di biocarburanti a Kemi, nel nord della Finlandia. Il valore totale dell'investimento ammonta a 1 miliardo di euro. Avvio lavori nel 2017 e conclusione nel 2019.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia Helsinki

La Finlandia abolisce dal 2017 la tassa sui dolci e sui gelati.

La Finlandia abolisce dal 2017 la tassa sui dolci e sui gelati.

La Finlandia, dopo un lungo negoziato con la Commissione Europea, abolisce dal 2017 la tassa sui dolci e sui gelati. Sinergia tra Ambasciata, Associazione Dolciaria Italiana e Sistema Italia.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Helsinki

AUMENTA L'INTERESSE STRATEGICO PER IL GAS NATURALE E TERMINALI LNG

AUMENTA L'INTERESSE STRATEGICO PER IL GAS NATURALE E TERMINALI LNG

LO STATO FINLANDESE ACQUISISCE LA MAGGIORANZA DELLA SOCIETA' GASUM. AUMENTA L'INTERESSE STRATEGICO DELLA FINLANDIA PER IL SETTORE DEL GAS NATURALE E TERMINALI LNG.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Helsinki

Finlandia: liberalizzazione del trasporto ferroviario passeggeri

Finlandia: liberalizzazione del trasporto ferroviario passeggeri

Il Ministro dei Trasporti e delle Comunicazioni, Anne Berner, e il Ministro degli Affari Economici, Mika Lintila, hanno annunciato, in data 9 agosto 2017, la decisione del Governo di aprire il trasporto ferroviario passeggeri alla concorrenza.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Helsinki

Bioeconomy Investment Summit (Helsinki, 14-15 Dicembre 2017)

Bioeconomy Investment Summit (Helsinki, 14-15 Dicembre 2017)

Il Bioeconomy Investment Summit si svolgerà a Helsinki dal 14 al 15 dicembre 2017 e vedrà la partecipazione di oltre 30 speakers provenienti da ogni parte del mondo, per un proficuo scambio di idee su come congiungere l’economia all’ambiente.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia in Helsinki

Homepage FINLANDIA

Le relazioni economico-commerciali tra Italia e Finlandia sono generalmente buone e non presentano criticità.

Dopo gli ultimi rallentamenti, l’interscambio commerciale tra i due Paesi ha registrato un nuovo impulso.  Nel 2016 le esportazioni italiane in Finlandia sono aumentate dell'8% su base annua, per un valore totale di 1.575 milioni di Euro, con una quota percentuale pari al 2,9% (1.459 nel 2015, con una quota del 2,7%). Anche le importazioni italiane dalla Finlandia hanno registrato un incremento del 2%, per un totale di 1.285 milioni di Euro, pari ad una quota percentuale del 2,5% (1.264 nell'anno precedente, pari ad una quota percentuale del 2,3%). L'interscambio complessivo Italia-Finlandia ha registrato pertanto un incremento passando da 2.713 milioni di Euro a 2.860 milioni (+5,42%), con un surplus a nostro favore per 290 milioni di euro (195 milioni nel 2015).

Le principali voci dell'export italiano in Finlandia riguardano i seguenti prodotti:
1. macchinari ed attrezzature (676,78 milioni di Euro), in crescita del 16%; manifatturiero di base (238,58 mln), con decremento dell'1%; prodotti chimici ed affini (171,78 mln), in diminuzione del 4%; articoli manifatturieri vari con (163,83 mln), in aumento del 3%; cibo e animali vivi (136,07 mln), in crescita del 14%; beni vari (128,56 mln), con aumento del 2%; bevande e tabacco (39,24 mln), in crescita del 18%; materie prime, ad esclusione del petrolio, (8,98 mln), in aumento dell'11%; grassi e oli animali o vegetali (5,98 mln), in diminuzione del 17%; minerali fossili e carburanti (5,023 mln), in calo del 6%.
Per quanto riguarda le importazioni italiane dalla Finlandia, le principali voci merceologiche riguardano: prodotti manifatturieri (483,21 milioni di Euro), in aumento del 9%; macchinari ed attrezzature (356,99 mln), in aumento del 7% e materiali grezzi, ad eccezione dei carburanti (264,34 mln), con una diminuzione dell'11%.

L’Italia resta tuttavia uno dei più importanti Paesi fornitori della Finlandia, con un saldo commerciale bilaterale positivo. Non molto significativo, invece il flusso reciproco di investimenti diretti esteri.

La presenza delle aziende italiane in Finlandia non è numerosa ma può contare su produzioni d’eccellenza nei rispettivi settori industriali e commerciali. Si segnalano:

- Prysmian Group che ha realizzato un nuovo investimento di 40 milioni di euro per estendere ed ammodernare gli impianti di Pikkala dove si producono cavi elettrici sottomarini di alta tecnologia;

- Telemar che fornisce un avanzato sistema di comunicazione satellitare a banda larga;

- il Gruppo Grimaldi che ha assunto il controllo totale della Compagnia di Navigazione "Finnlines";

- l’International Group of Investors (presieduto da Leonardo Ferragamo) ha acquisito la Nautor, costruttrice delle prestigiose imbarcazioni “Swan”;

- Beretta che ha acquistato la finlandese Sako (armi di precisione e da caccia, abbigliamento sportivo);

- Massimo Zanetti Beverage Group che proprietaria unica della società Meira (caffè e spezie);

- Prima Industrie, produttore di macchine laser ad alta potenza per applicazioni industriali e sistemi per la lavorazione della lamiera, ha realizzato un investimento di 180 milioni di euro;

- Brevini, che si posiziona tra le prime aziende al mondo nel settore dei riduttori epicicloidali e delle trasmissioni meccaniche;

- iGuzzini, impianti di illuminazione.

Nel maggio 2016, il Gruppo Mermec si è aggiudicato un’importante gara per la fornitura di un servizio di misurazione e diagnostica degli oltre 6.000 km. di linee ferroviarie finlandesi. Il contratto avrà una durata di dieci anni, a partire dal primo gennaio 2019.

Da dicembre 2010 sono in uso sulla tratta ferroviaria Helsinki-San Pietroburgo i treni con tecnologia italiana Pendolino “Allegro”.

 

 


Perché FINLANDIA

Stabilità politica
Stabilità economica
Stabilità sociale
Alto potere d'acquisto ed equa distribuzione della ricchezza
Collocazione geografica e possibilità di accesso a mercati limitrofi
In dettaglio

Dove investire

  • Istruzione
  • Costruzioni
  • Prodotti chimici
  • Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio
  • Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti alimentari
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Mobili
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
26/09/201728/08/2017TampereTampere Exhibition and Sports CenterALIHANKINTA 2017
20/11/201726/11/2017HelsinkiAmbasciata d'Italia in HelsinkiSeconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo
30/11/201701/12/2017HelsinkiSlush.orgSLUSH 2017

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché FINLANDIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia