Nuova normativa coreana su etichettatura dei prodotti agroalimentari

Nuova normativa coreana su etichettatura dei prodotti agroalimentari

Nuova normativa sull'etichettatura dei prodotti agroalimentari. Per sei 'claim' (HACCP, ISO22000, Halal, Kosher, good manufacturing practice-GMP, Vegan) si rende necessaria la registrazione dell'ente certificatore presso l'MFDS.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Special Act on Imported Food Safety Management

Special Act on Imported Food Safety Management

Lo Special Act on Imported Food Safety Management prevede la registrazione obbligatoria per le aziende straniere esportatrici di prodotti agroalimentari in Corea. Modalita' di registrazione.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

La Corea investe nello sviluppo dell'intelligenza artificiale

La Corea investe nello sviluppo dell'intelligenza artificiale

Sull'onda della partita di Go tra un campione coreano e un computer, la Corea annuncia un consistente impegno finanziario per lo sviluppo delle tecnologie legate all'intelligenza artificiale. In pochi anni, il Paese vuole diventare leader mondiale.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Il programma EU Gateway torna in Corea

Il programma EU Gateway torna in Corea

Per le imprese italiane interessate a esportare in Corea, si apre l'opportunita' di partecipare a missioni mirate a identificare potenziali partner d'affari. Prime due missioni dedicate a green energy technologies e agroalimentare (biologico).

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Nel 2015 la Corea e' il Paese piu' innovativo secondo il Bloomberg Innovation Index

Nel 2015 la Corea e' il Paese piu' innovativo secondo il Bloomberg Innovation Index

Ogni anno Bloomberg pubblica il Bloomberg Innovation Index, una lista che identifica i cinquanta paesi piu’ innovativi. I dati necessari vengono raccolti da organizzazioni internazionali tra cui FMI e OSCE.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Incremento del 3,6% delle spese di difesa per il 2016.

Incremento del 3,6% delle spese di difesa per il 2016.

L’Assemblea Nazionale coreana ha stanziato circa 33,3 miliardi di dollari per esigenze di difesa nel 2016. Di questi, circa 9,4 mld sono dedicati al miglioramento delle capacita' di difesa, attraverso programmi di acquisizione militare.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Homepage COREA DEL SUD

La proiezione commerciale delle imprese italiane sul mercato coreano si e' andata consolidando nell'ultimo decennio, e il commercio rappresenta oggi la dimensione piu' rappresentativa delle relazioni economiche bilaterali. L'Italia, peraltro, vanta un consistente surplus commerciale nei confronti della Corea.

Per la Corea, il biennio 2015-2016 e' stato caratterizzato da una forte contrazione del commercio internazionale. In questo contesto, il calo dell'interscambio con l'Italia e' stato piu' contenuto del totale. Nel 2016 l’interscambio bilaterale ha raggiunto gli 8,59 mld, in calo dell’8,1% rispetto ai 9,35 mld del 2015. Le esportazioni italiane, pari a 5,4 mld di dollari, hanno fatto registrare una performance in linea con il dato complessivo delle importazioni coreane, essendo diminuite del 6,86% (contro il 6,97% dell’import totale coreano). Più accentuato è stato il calo delle esportazioni coreane verso il nostro Paese, diminuite del 10,39%. Rimane quindi stabile, e pari a 2,26 mld di dollari, l’avanzo commerciale di cui l’Italia beneficia nei confronti della Corea.

Il nostro Paese si è confermato il terzo partner commerciale europeo della Corea, dopo Germania e Regno Unito. In termini di export, l’Italia nel 2016 ha superato il Regno Unito, divenendo il terzo paese europeo esportatore verso la Corea, dopo Germania (18,9 mld) e Francia (5,8 mld).

Così come nel 2015, anche nel 2016 la performance complessiva del nostro commercio con Seoul è il frutto di due opposte dinamiche. Da un lato, la forte contrazione del settore della meccanica e componentistica, calato del 26,8%, e pari a solo un quinto del nostro export totale (nel 2015 era equivalente a un quarto). In parte, possono avere inciso la debole dinamica degli investimenti in beni capitali in Corea (-2,4% nel 2016) e la crisi di alcuni settori dell’industria pesante.    

Dall’altro lato, si conferma invece l’ottima performance del comparto moda. Se considerato in senso ampio (inclusi occhialeria, cosmetica, accessori), la crescita è stata del 6,9%, in controtendenza rispetto alla dinamica settoriale (-1,4%). In termini di valore, abbiamo toccato 1,5 mld di dollari, pari al 28,1% del nostro export. 

E' in forte espansione anche l’export del comparto agroalimentare, cresciuto del 16,5% e pari a 268 mln di dollari. Tra gli altri settori che registrano una performance positiva, da segnalare la conferma dell’ottimo trend degli autoveicoli (255 mln, +6,9%) e dell’arredamento (116 mln, +12,5%), mentre cala drasticamente la voce ‘oli minerali e combustibili’ (91,5 mln, - 70,6%),

Al contrario delle relazioni commerciali, gli investimenti tra Italia e Corea sono tradizionalmente meno sviluppati. Negli ultimi anni, tuttavia, vi sono state importanti acquisizioni da parte di gruppi coreani nel nostro Paese, in particolare Inox Tech Spa (tubi in acciaio) da parte della coreana Seah Steel Corporation, e C.F. Gomma (componentistica per autoveicoli) da parte della coreana DTR. Significativa è anche la decisione assunta nel luglio 2015 dal National Pension Service (NPS), principale fondo pensionistico coreano, di entrare con 120 mld di euro nel fondo di investimento infrastrutturale italiano F2i.  

Spesso, i rapporti assumono la modalità della partnership industriale, spesso orientate a mercati terzi (soprattutto per l’oil&gas). E’ il caso dell’importante joint venture tra Eni Versalis e il gruppo petrolchimico coreano Lotte Chemical, per la costruzione in Corea, con tecnologia italiana, di impianti per la produzione di elastomeri, e l’accordo di collaborazione tecnologica tra Ansaldo Energia e Doosan Heavy Industries per lo sviluppo di una nuova turbina a gas.


Perché COREA DEL SUD

Stabilita' socio-politica, pieno funzionamento dello stato di diritto, attiva presenza sugli scenari internazionali
Capacita' di sviluppo economico continuo, progressivo e costante
Alti livelli di capacita' di innovazione e formazione della forza lavoro
Sistema di infrastrutture tra i piu' avanzati a livello mondiale
Maggiore rete mondiale di Accordi di Libero Scambio
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti chimici
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Costruzioni
  • Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria
  • Altre attività dei servizi
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti alimentari
  • Macchinari e apparecchiature
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili
  • Prodotti delle altre industrie manufatturiere
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché COREA DEL SUD Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia