Il mercato automobilistico in Germania nei primi 10 mesi del 2016

Il mercato automobilistico in Germania nei primi 10 mesi del 2016

Secondo i dati dell'Ente federale della motorizzazione (KBA), nei primi dieci mesi del 2016 il numero delle immatricolazioni di autoveicoli in Germania è aumentato del 5%.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE di Berlino

Industria 4.0: i software tedeschi puntano sulla sicurezza

Industria 4.0: i software tedeschi puntano sulla sicurezza

Secondo un sondaggio condotto da Trovarit, azienda di software per il business e analisi di mercato, l'81% degli intervistati pensa che lo sviluppo di software ERP di nuova architettura dovrebbe prima di tutto garantire la sicurezza dei Big Data.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE di Berlino

Audi e la sperimentazione di nuovi carburanti ecologici

Audi e la sperimentazione di nuovi carburanti ecologici

La casa automobilistica Audi si concentra quindi parallelamente sulla ricerca e lo sviluppo di due nuovi tipi di carburante ecologico: E-Etanolo e E-Diesel.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE di Berlino

Aldi Nord e Aldi Sud lanciano insieme la prima campagna pubblicitaria in TV

Aldi Nord e Aldi Sud lanciano insieme la prima campagna pubblicitaria in TV

Aldi ha annunciato di voler investire in una campagna pubblicitaria avente come canali di diffusione il cinema,la radio e la pubblicità cartacea attraverso riviste e 50.000 cartelloni pubblicitari.

 

Notizia segnalata da: ICE Berlino

Il nuovo private label di Rewe

Il nuovo private label di Rewe

L’azienda tedesca del settore agroalimentare Rewe ha introdotto sul mercato un nuovo marchio privato, chiamato “Rewe to go”, che comprende una gran varietà di prodotti convenience.

 

Notizia segnalata da: ICE Berlino

Lidl si espande nel settore moda

Lidl si espande nel settore moda

Lidl ha esteso il proprio ambito di attività anche al settore moda

 

Notizia segnalata da: ICE Berlino

Homepage GERMANIA

Italia e Germania, Paesi fondatori dell’Unione Europea, sono legate da condivisi ideali europeisti. Il legame transatlantico della NATO ha storicamente fornito ulteriori importanti motivi di cooperazione. Gli incontri e la collaborazione fra i Governi dei due Paesi e fra le loro istituzioni sono molto intensi e registrano ampie convergenze di vedute su numerosissime tematiche.

Da un punto di vista economico, la Germania è il primo partner commerciale per il nostro Paese, sia come mercato di sbocco dell'export italiano, sia come Paese di provenienza dell'import italiano. Il volume dell’interscambio bilaterale è molto elevato: esso corrisponde infatti tradizionalmente quasi alla somma degli scambi che intratteniamo con Francia e Regno Unito insieme.

Nel 2015 il commercio bilaterale ha registrato una buona performance, anche se con un aumento delle esportazioni tedesche in Italia ben superiore a quello delle esportazioni italiane in Germania (+7,4% a fronte di +1,1%). Complessivamente l’interscambio ha quasi raggiunto i 107 miliardi di Euro. L’Italia ha occupato il quinto posto tra i Paesi fornitori della Germania e si è collocata al sesto posto sul versante dei Paesi acquirenti di prodotti tedeschi. In generale, le prime tre voci dell’import tedesco dal nostro Paese (macchinari, veicoli e macchine elettriche: 33% del totale) trovano riscontro nelle prime quattro posizioni riferite all’import totale della Germania dal mondo. Ciò è conferma della grande complementarietà fra le due economie e rispecchia i rapporti di subfornitura esistenti, talmente consolidati da poter essere qualificati come relazioni di mutua dipendenza. Nei primi otto mesi del 2016 le esportazioni tedesche verso il nostro Paese sono aumentate del 6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, raggiungendo la cifra di 40,3 miliardi di Euro e facendo dell'Italia il sesto mercato di sbocco della Germania. Sul fronte inverso, le importazioni tedesche dall'Italia - sono cresciute del 5,35%, arrivando a 34 miliardi . Si e' rilevato, in particolare, un aumento assai significativo per autoveicoli (+12,31%), macchine elettriche (+10,67%), alluminio (+3,33%), frutta secca e noci (+9,16%), calzature (+5,77%), acciaio e ferro (+0,76%)  Si segnala invece un trend negativo per il settore dell’ottica e strumenti medicali (-10%) e per i prodotti in rame (-8,5%). 

Si stima che gli investimenti tedeschi in Italia (ripartiti su oltre 1800 imprese) occupino complessivamente circa 125.000 dipendenti, per un fatturato complessivo di quasi 58 miliardi di Euro annui. Di converso, le imprese tedesche partecipate o controllate da capitale italiano sono oltre 2100 e danno lavoro a più di 81.000 persone, generando un fatturato complessivo di quasi 48 miliardi di Euro.  

La Germania, inoltre, è il primo Paese di provenienza dei turisti stranieri che giungono in Italia. Secondo gli ultimi dati a disposizione il numero dei turisti tedeschi in Italia ha raggiunto la cifra record di 10,3 milioni.

Anche dal punto di vista dei rapporti fra le due società civili, le relazioni bilaterali sono molto intense e si nutrono di una numerosa e ben integrata comunità italiana in Germania e di numerosi contatti e rapporti fra i due Paesi a livello culturale, universitario, etc.

Le aziende italiane interessate a sviluppare con la Germania rapporti di affari solidi e duraturi, in conclusione, dispongono dunque di un “terreno” e di condizioni di partenza fortemente favorevoli.

 


Perché GERMANIA

Intensità dei legami economici e commerciali con l'Italia
Dimensione del mercato e posizione strategica del Paese in Europa
Forte apprezzamento del "Made in Italy" nel consumatore medio tedesco
Vantaggi del mercato interno europeo e quadro politico, giuridico, economico stabile e affidabile
Vicinanza, in termini logistici, del mercato tedesco
In dettaglio

Dove investire

  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
  • Servizi di alloggio e ristorazione
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
  • Costruzioni
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti alimentari
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
29/03/201731/03/2017Marina di CarraraICE BerlinoIncoming Compotec 2017
01/04/201715/05/2017Amburgo, Monaco, BerlinoICE BerlinoEvento promozionale risotto italiano
05/04/201707/04/2017LipsiaITKAM - Camera di Commercio Italiana per la GermaniaTerraTec 2017 – Fiera internazionale per le tecnologie ed i servizi ambientali
09/04/201712/04/2017VeronaICE BerlinoIncoming Vinitaly 2017
12/04/201713/04/2017ParmaICE BerlinoIncoming CIBUS Connect
04/05/201710/05/2017DüsseldorfICE BerlinoINTERPACK 2017

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GERMANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia