X Chiudi


Gastronomia di sistema in Germania

Gastronomia di sistema in Germania

Dal 2010, la gastronomia di sistema in Germania è cresciuta ad un tasso medio annuo del 4,7%. 13,7 miliardi di euro dei 55 miliardi di euro del mercato della gastronomia provengono già dalle catene.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE di Berlino

Germania: nuova legge sugli imballaggi a partire da gennaio 2019

Germania: nuova legge sugli imballaggi a partire da gennaio 2019

A partire dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore la nuova legge sugli imballaggi (VerpackG)

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE Berlino

LE STARTUP ITALIANE A BERLINO PER CONFRONTARSI CON IL MADE IN GERMANY (12-13 marzo) / Newsletter

LE STARTUP ITALIANE A BERLINO PER CONFRONTARSI CON IL MADE IN GERMANY (12-13 marzo) / Newsletter "Diplomazia economica italiana" (settembre 2018)

Si riporta un articolo apparso nell'edizione di settembre 2018 della Newsletter "Diplomazia economica italiana" sulla IV edizione di "Italy Restarts Up in Berlin" (12-13 marzo 2018). https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2018/09/newsletter_n6_settem

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Carenza di manodopera qualificata nella Germania orientale: un posto di lavoro su tre rimane vacante

Carenza di manodopera qualificata nella Germania orientale: un posto di lavoro su tre rimane vacante

Da un'indagine dell'Istituto IAB risulta che, nei Länder della Germania orientale, oltre un terzo dei posti di lavoro qualificati resta scoperto

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Rallenta la crescita del mercato immobiliare in Germania – fine del boom in vista

Rallenta la crescita del mercato immobiliare in Germania – fine del boom in vista

Nel corso del 2017, i prezzi per appartamenti residenziali in Germania sono cresciuti del 7,9%, quasi un punto percentuale in meno rispetto all’anno precedente.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE di Berlino

​Nuovo record per il commercio estero della Germania​

​Nuovo record per il commercio estero della Germania​

Sia le esportazioni che le importazioni tedesche hanno raggiunto livelli record a marzo, come riportato ​martedì ​ dall'Ufficio federale di statistica.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE di Berlino

Homepage GERMANIA

Italia e Germania sono entrambi Paesi fondatori dell’Unione Europea e condividono la comune appartenenza all'Eurozona. Il legame transatlantico della NATO ha storicamente fornito ulteriori importanti motivi di cooperazione. Gli incontri e la collaborazione fra i Governi dei due Paesi e fra le loro istituzioni sono molto intensi e registrano ampie convergenze di vedute su numerose tematiche.

Da un punto di vista economico, la Germania è il primo partner commerciale per il nostro Paese, sia come mercato di sbocco dell'export italiano, sia come Paese di provenienza dell'import in Italia.

Il volume dell’interscambio bilaterale nel 2018 è stato pari a circa 128 miliardi di euro. Nel 2018 l'export tedesco ha raggiunto un ammontare di circa 70 miliardi di euro e un import di 60 miliardi di euro. Tali dati confermano un saldo negativo per il nostro Paese della bilancia commerciale bilaterale di circa 10 miliardi, come per gli anni passati. I rapporti di subfornitura esistenti tra i due Paesi sono talmente consolidati da poter essere qualificati quali relazioni di mutua dipendenza.Secondo l'Istituto di Statistica tedesco, l'Italia si colloca al sesto posto per l'export, dopo Stati Uniti, Francia, Cina, Paesi Bassi e Regno Unito e al quinto per l'import dopo Cina, Paesi Bassi, Francia e Stati Uniti. I settori merceologici piu' importanti nell'interscambio con la Germania rimangono, come in passato, i macchinari, gli automezzi e i prodotti ortofrutticoli. Nei primi 9 mesi del 2018 si rileva un interessante aumento dell'importazione tedesca di alcune categorie merceologiche, quali i prodotti chimici organici (+333,8%), l'acciaio e ferro (+19,5%) e l'alluminio (+11,4%). Per quanto riguarda le importazioni tedesche di frutta, viceversa, si registra un trend negativo pari a - 1,9%.
Un cenno a parte merita l'interscambio con la Germania nel settore ortofrutticolo. Il mercato tedesco rappresenta il piu' rilevante bacino di destinazione dell'export italiano in questo settore, mentre per i consumatori tedeschi negli ultimi anni l'Italia rappresenta il terzo Paese d'importazione dopo Paesi Bassi e Spagna per ortaggi, legumi e radici e il secondo per la frutta, dopo la Spagna.

I flussi di investimento sono significativi in entrambe le direzioni: si stima infatti che le imprese tedesche partecipate o controllate da capitale italiano siano oltre 2.100, occupando più di 81.000 dipendenti. Reciprocamente, gli investimenti tedeschi in Italia sono ripartiti su oltre 1.800 imprese, creando circa 125.000 posti di lavoro. La Germania, inoltre, è il primo Paese di provenienza dei turisti stranieri che giungono in Italia. Secondo gli ultimi dati a disposizione,  le presenze tedesche in Italia nel 2017 sono state più di 59,3 milioni, cifra pari al 28.2% delle presenze complessive a livello nazionale.

Anche dal punto di vista dei rapporti fra le due società civili, le relazioni bilaterali sono molto intense e si nutrono di una consistente e ben integrata comunità italiana in Germania e di contatti e rapporti fra i due Paesi, a livello culturale ed accademico, numerosi e di elevatissima qualità. Ne è un esempio vivente la partecipazione tedesca a iniziative che si svolgono nel 2019 durante l'anno di Matera Capitale della Cultura.

Le aziende italiane interessate a sviluppare con la Germania rapporti di affari solidi e duraturi dispongono dunque di un contesto e di condizioni di partenza fortemente favorevoli, tanto per le imprese già consolidate quanto per le start up italiane, sempre più presenti sul mercato tedesco.


Perché GERMANIA

Intensità dei legami economici e commerciali con l'Italia
Dimensione del mercato e posizione strategica del Paese in Europa
Forte apprezzamento del "Made in Italy" nel consumatore medio tedesco
Vantaggi del mercato interno europeo e quadro politico, giuridico, economico stabile e affidabile
Vicinanza, in termini logistici, del mercato tedesco
In dettaglio

Dove investire

  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Servizi di alloggio e ristorazione
  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti delle altre industrie manufatturiere
  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti tessili
  • Prodotti alimentari
  • Costruzioni
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
03/11/201905/11/2019LipsiaITKAM - Camera di Commercio Italiana per la GermaniaISS GUT! 2019 – FIERA DELLA RISTORAZIONE E DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché GERMANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in GERMANIA

AMBASCIATA BERLINOCONSOLATO GENERALE COLONIA (Nord Reno)CONSOLATO DORTMUND (Nord Reno)CONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE FRANCOFORTE SUL MENO (Assia)CONSOLATO FRIBURGO (Brisgovia)CONSOLATO GENERALE HANNOVER (Bassa Sassonia)CONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE MONACO DI BAVIERACONSOLATO GENERALE STOCCARDA (Baden-Wuerttemberg)