La Polonia diventa un’unica “zona economica speciale” per gli  investimenti

La Polonia diventa un’unica “zona economica speciale” per gli investimenti

La Polonia diventa un’unica “zona economica speciale” per gli investimenti, espandendo a tutto il territorio nazionale gli incentivi fiscali a sostegno delle imprese finora limitati alle quattordici ZES costituite nel 1994.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

Progetto di costruzione del nuovo Central Transport Hub in Polonia

Progetto di costruzione del nuovo Central Transport Hub in Polonia

Il nuovo Central Transport Hub verrà realizzato in Polonia entro il 2027. Oltre alla strutture aeroportuale, sono previsti ampliamenti delle reti ferroviarie e stradali. Budget complessivo di oltre 8 miliardi di euro in parte finanziati con fondi UE.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

I recenti dati confermano l’andamento eccellente dell’economia polacca

I recenti dati confermano l’andamento eccellente dell’economia polacca

I dati economici resi noti dall’Istituto di Statistica (GUS) confermano l’andamento piu’ che positivo dell’economia. Si prevede un incremento del PIL del 3,8% nel 2018 con disoccupazione ai minimi storici (6,8%).

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

Riforma del funzionamento delle zone economiche esclusive (ZES)

Riforma del funzionamento delle zone economiche esclusive (ZES)

La proposta di riforma delle ZES mira ad istituire nuove forme di incentivi finanziari e sostegno alle Aziende che investono su tutto il territorio polacco e non soltanto nelle14 Zone attualmente esistenti.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

Astaldi si aggiudica un contratto per l'ammodernamento della linea ferroviaria N-7

Astaldi si aggiudica un contratto per l'ammodernamento della linea ferroviaria N-7

La societa' Astaldi si e' aggiudicata i lavori di ammodernamento di una tratta della linea ferroviaria N-7, per un valore di 171 milioni di euro.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

Ammodernamento delle infrastrutture ferroviarie in Polonia

Ammodernamento delle infrastrutture ferroviarie in Polonia

PKP Polskie Linie Kolejowe ha annunciato 91 gare per un valore di 2,1 miliardi di zloty per la modernizzazione delle infrastrutture ferroviarie polacche.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Varsavia

Homepage POLONIA

Le relazioni economiche e commerciali tra Italia e Polonia sono da anni ottime e nel tempo si sono rafforzati i legami tra i due Paesi, con positivi trend di crescita degli scambi bilaterali e notevoli investimenti diretti italiani in Polonia.

Nel 2017 con un interscambio commerciale attestatosi su 22.440 milioni di euro, in crescita del 12% rispetto al 2016, l'Italia e' diventata il terzo partner commerciale della Polonia, dopo Germania e Cina.

L’Italia da anni e' il quarto Paese fornitore della Polonia. L'export italiano e' ulteriormente cresciuto nel 2017, registrando una crescita del 12% e raggiungendo 12,5 mld di euro. I principali settori delle esportazioni italiane verso la Polonia riguardano:

  • Autoveicoli
  • Macchine industriali ad impiego generale
  • Macchine industriali ad impego speciale 

Anche nel 2017 l'Italia si conferma il quinto Paese importatore di prodotti polacchi, che registrano un valore pari a 9850 milioni di euro e un considerevole aumento del 12,1% rispetto al 2016. Tra i principali settori dell'import italiano si segnalano:

  • Autoveicoli
  • Prodotti alimentari
  • Apparecchiature elettriche

Resta positivo nel 2017 il saldo della bilancia commerciale per l'italia, il cui valore e' di 2.740 milioni di euro.

Riguardo agli investimenti esteri diretti in Polonia, nel 2016 l'Italia si e' posizionata quinta alle spalle di Germania, USA, Francia e Regno Unito. Gli IDE italiani rappresentano il 5,7% del totale (secondo il citerio dell'origine nazionale delle societa' investitrici), mentre si e' confermata in settima posizione secondo il criterio dell'origine del portafoglio finanziario, che vede in testa Paesi Bassi e Lussemburgo.  


Perché POLONIA

Dimensione e capacità d’assorbimento del mercato interno
Crescita economica
Posizione geografica
Capitale umano
Finanziamenti UE
In dettaglio

Dove investire

  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
  • Attività amministrative e di servizi di supporto
  • Sanità e assistenza sociale
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Costruzioni
  • Prodotti alimentari
  • Prodotti chimici
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché POLONIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in POLONIA

AMBASCIATA VARSAVIA