X Chiudi


MAROCCO. ESITI CONSIGLIO DI POLITICA MONETARIA DELLA BANCA CENTRALE.

MAROCCO. ESITI CONSIGLIO DI POLITICA MONETARIA DELLA BANCA CENTRALE.

Proseguimento dell'approccio oculato e responsabile della BAM, con politica lievemente espansiva. Nessuna variazione sul tasso di sconto ufficiale.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Rabat

CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DEL NUOVO STABILIMENTO DI PROMA GROUP A KENITRA (17 SETTEMBRE 2019).

CERIMONIA DI INAUGURAZIONE DEL NUOVO STABILIMENTO DI PROMA GROUP A KENITRA (17 SETTEMBRE 2019).

Inaugurato ufficialmente dal Ministro dell'Industria il nuovo stabilimento dell'italiana Proma Group nella zona franca di Kenitra.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Rabat

ANDAMENTO DELL'ECONOMIA E DELL'INTERSCAMBIO NEL PRIMO TRIMESTRE 2019.

ANDAMENTO DELL'ECONOMIA E DELL'INTERSCAMBIO NEL PRIMO TRIMESTRE 2019.

Pubblicati dall'Haut Commisariat au Plan dati completi relativi al primo trimestre 2019 e previsioni sull'anno corrente.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Rabat

MAROCCO. MASEN APRE LE PROCEDURE DI PRE-QUALIFICA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CENTRALE SOLARE NOOR MIDELT II.

MAROCCO. MASEN APRE LE PROCEDURE DI PRE-QUALIFICA PER LA REALIZZAZIONE DELLA CENTRALE SOLARE NOOR MIDELT II.

Lanciata fase di pre-qualifica per la progettazione e realizzazione della centrale Noor Midelt II. Scadenza per la presentazione delle offerte il 16 settembre p.v.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Rabat

14ESIMA EDIZIONE DEL SALON INTERNATIONAL DE L'AGRICOLTURE AU MAROC - SIAM (MEKNES, 16-21 APRILE 2019). PARTECIPAZIONE ITALIANA.

14ESIMA EDIZIONE DEL SALON INTERNATIONAL DE L'AGRICOLTURE AU MAROC - SIAM (MEKNES, 16-21 APRILE 2019). PARTECIPAZIONE ITALIANA.

14esima edizione del SIAM inaugurata a Meknes il 16 aprile dal Principe Ereditario. Valorizzati i risultati dei programmi di sviluppo dedicati alle aree rurali dal Ministro dell'Agricoltura. Partecipazione di 24 imprese italiane.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Rabat

MAROCCO. RISULTATI BILANCIA COMMERCIALE 2018. CRESCONO LE ESPORTAZIONI MA AUMENTA ANCHE IL DEFICIT.

MAROCCO. RISULTATI BILANCIA COMMERCIALE 2018. CRESCONO LE ESPORTAZIONI MA AUMENTA ANCHE IL DEFICIT.

Pubblicati risultati bilancia commerciale nel 2018. Le esportazioni aumentano del 10,2%, ma la pesante fattura energetica fa crescere il deficit dell'8%.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Rabat

Homepage MAROCCO

Il Marocco risulta essere per l’Italia un Paese strategico nella regione mediterranea non soltanto a livello nazionale, ma anche europeo. In ragione della sua stabilità politica e delle favorevoli previsioni di crescita economica, che rappresentano un’eccellenza nell’intera regione (che risulta invece essere caratterizzata da una diffusa instabilità istituzionale), il Marocco, da un punto di vista economico e commerciale, risulta offrire numerose opportunità per le imprese in termini di investimento.

L’economia marocchina ha registrato nel 2018 un soddisfacente tasso di crescita (+3,2%), grazie all’abbondante raccolta cerealicola e ad una favorevole congiuntura turistica. Il tasso di inflazione rimane molto contenuto (2,1%), sebbene più elevato rispetto agli anni precedenti a causa di un sensibile rincaro dei prodotti alimentari  nel 2018 e si prevede si assesterà attorno all’1,2% nel corso del 2019. Il costo del lavoro è sempre molto contenuto (salario minimo 270 euro/mese). L’economia del paese si caratterizza per un ampio grado di apertura agli scambi internazionali. La produzione cerealicola  2017-18 ha superato il record dell’anno precedente, raggiungendo i 103 milioni di quintali (+7,3%). Molto soddisfacente anche l’andamento del comparto ittico, dove il Marocco si colloca al primo posto in Africa e al 17^ nella graduatoria mondiale, e quello enologico, dove il Marocco risulta essere il secondo esportatore nel continente africano. L’economia marocchina rimane tuttavia fortemente dipendente dalla domanda esterna, con una previsione di crescita del 3,9% nel 2019, dovuta al marcato incremento della domanda nella zona UE, che si ridurrà al 2,6% nel 2020 per gli effetti negativi sui principali partner commerciali del Marocco e della prevista stagnazione USA.

Il Marocco sta consolidando la sua posizione come porta d’accesso all’Africa. Il Paese è presente in Africa subsahariana attraverso investimenti diretti in 13 paesi, prevalentemente in Africa Occidentale (Costa d’Avorio, dove risulta essere il primo investitore estero, Mali, Benin e Gabon). Le operazioni commerciali e di investimento nell’ Africa Sub-sahariana sono state certamente favorite dalla presenza diretta delle banche marocchine (BMCE, Banque Centrale Populaire, Attijariwafa Bank) con proprie filiali in ben 10 Paesi dell’area.

Secondo il ranking “Doing Business 2018” della Banca Mondiale sulla competitività degli Stati, il Marocco si colloca  al 60esimo posto su 190 Paesi considerati, guadagnando ben 8 posizioni rispetto all’anno precedente, e si pone davanti a Paesi come la Tunisia, il Qatar, il Sudafrica. All’interno dell’area MENA (Medio Oriente e Nord Africa), il Marocco è in seconda posizione, dopo gli Emirati Arabi Uniti.Si puo’ considerare quindi complessivamente positivo il business environment ed il livello di apertura dell’economia, sia rispetto all’investimento che al commercio.

Per quanto riguarda gli scambi commeciali con l'Italia, secondo i più recenti dati ISTAT relativi al 2018, l’interscambio é cresciuto del 9,5% rispetto all'anno precedente. Le nostre esportazioni, pari a circa 2,03 miliardi di Euro, sono cresciute dell’ 8%, raggiungendo il livello più elevato degli ultimi 10 anni, mentre le importazioni dal Marocco (1,02 miliardi di Euro) sono rimaste pressoché stabili. Il saldo commerciale rimane nettamente in favore dell'Italia (+1 miliardo). A fine 2018, l'Italia si conferma al 5° posto come partner commerciale del Marocco, essendo il sesto fornitore (quota del 5,7%) ed il terzo cliente (quota del 4,8%). Il Marocco è per l’Italia il 52° fornitore estero (0,3%) ed il 41° cliente (0,4%).


Perché MAROCCO

Mercato in crescita
Stabilita' politica economica e sociale.
Forte impegno dei governi marocchini volta al raggiungimento di una stabilita' macroeconomica
Apertura al commercio mondiale.
Infrastrutture di livello internazionale
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Costruzioni
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Prodotti delle altre industrie manufatturiere
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura
  • Prodotti della metallurgia
  • Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
  • Prodotti delle altre industrie manufatturiere
  • Commercio all'ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché MAROCCO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in MAROCCO

CONSOLATO GENERALE CASABLANCA (Casablanca)AMBASCIATA RABAT