X Chiudi


Nuova commessa per Saipem in Messico

Nuova commessa per Saipem in Messico

Saipem si è aggiudicata un contratto da 34 milioni di euro per la raffineria Miguel Hidalgo di Tula.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Rapporto Doing Business in Messico della Banca Mondiale 2016

Rapporto Doing Business in Messico della Banca Mondiale 2016

La sesta edizione del Rapporto della Banca Mondiale “Doing Business Mexico” è stata presentata martedì 20 settembre nella capitale messicana. Significativi passi in avanti nella creazione di un ambiente favorevole per le imprese, sia a livello centra

 

Notizia segnalata da: Gruppo Banca Mondiale

Piano Quinquennale dei Gasdotti - Secreteria de Energia

Piano Quinquennale dei Gasdotti - Secreteria de Energia

Il Secretario de Energía, Pedro Joaquín Coldwell, ha presentato il Piano Quinquennale di espansione del Sistema di Trasporto y Stoccaggio Nazionale Integrato del Gas Naturale 2015-2019.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia in Messico

Bulgari apre prima boutique a Cancún

Bulgari apre prima boutique a Cancún

MESSICO – la società italiana del lusso Bulgari inaugurerà una boutique nella rinomata località turistica di Cancún, la prima delle tre che ha in programma di aprire entro l’anno nel paese considerato come il mercato a maggiore potenziale in America

 

Notizia segnalata da: Internationalia: www.internationalia.org

Approvato Trattato di libero commercio con Panama

Approvato Trattato di libero commercio con Panama

La Secretaría de Economía (SE) ha annunciato formalmente l’approvazione del Trattato di libero commercio fra Panama e il Messico.

 

Notizia segnalata da: Internationalia www.internationalia.org

Riforma delle Telecomunicazioni - Approvazione della legislazione secondaria di attuazione.

Riforma delle Telecomunicazioni - Approvazione della legislazione secondaria di attuazione.

Approvazione della legislazione secondaria sulle telecomunicazioni per l’attuazione della riforma costituzionale in materia. Apertura alla concorrenza di un settore finora dominato dai grandi oligopoli.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Homepage MESSICO

Le relazioni economico-commerciali tra Italia e Messico sono solide. La bilancia commerciale bilaterale (5,202 miliardi di euro di interscambio nel 2017),  è strutturalmente in attivo per il nostro Paese (+3,304 miliardi di euro). Secondo i dati ISTAT, nel 2017 l’interscambio bilaterale ha fatto registrare un aumento delle esportazioni italiane del +15,1%: le imprese italiane hanno esportato in Messico beni e servizi per circa 4,253 miliardi di euro, mentre hanno importato merci messicane per circa 948 milioni di euro (-11,7%). Tradizionalmente, circa 2/3 delle importazioni dall’Italia sono costituite da macchinari e beni industriali intermedi, mentre le importazioni soprattutto da greggio e prodotti chimici. Inoltre, la sostenuta crescita economica e l’ascesa della classe media messicana ha determinato opportunità per le imprese italiane specializzate nei settori dell’arredamento, abbigliamento, calzature, gioielleria, alimentari e bevande.

Il 21 aprile 2018 é stato raggiunto un accordo di massima sul Trattato di Libero Commercio UE-Messico, che aggiorna l'accordo sul commercio bilaterale in vigore dal 2000. Il nuovo trattato, una volta entrato in vigore, porterà all'eliminazione di numerosi ostacoli agli scambi commerciali, è prevista infatti la rimozione dei dazi per il 99% dei prodotti importati in Messico. Inoltre, grazie all'intesa 340 denominazioni di origine europee saranno garantite contro le imitazioni.

Per quanto riguarda gli gli investimenti diretti esteri, il locale Ministero dell’Economia ha registrato investimenti italiani per 1,14 miliardi di dollari nel 2017 e la presenza stabile in Messico di oltre 1.600 imprese italiane. La cifra include tuttavia anche i piccoli investimenti nei settori hotel e ristorazione, mentre si stima che le aziende italiane presenti in Messico in modo strutturato (inclusa la sola presenza commerciale) siano circa 350. Di queste, circa un centinaio sono presenti con uno stabilimento produttivo. Si segnala la concentrazione delle imprese italiane nelle aree metropolitane di Città del Messico e di Monterrey, nell'area industriale di Querétaro (200 km a nord della capitale) e nel "distretto calzaturiero" di Leon, nello Stato di Guanajuato. Si evidenzia, inoltre, il fenomeno dei medi/piccoli investimenti realizzati da cittadini italiani nella "Riviera Maya" (Playa del Carmen e Tulum). 

Negli ultimi anni, i grandi gruppi industriali nazionali e le imprese di medie dimensioni hanno mostrato un crescente interesse verso il Messico ed hanno realizzato importanti progetti (Enel Green Power, Ferrero, Pirelli, FCA, Brembo, Saipem, Bonatti, Elica, Stevanato, Maccaferri). Inoltre, ENI è stata la prima grande compagnia internazionale ad aggiudicarsi un’importante area di esplorazione petrolifera in acque poco profonde nel Golfo del Messico, nell’ambito della seconda fase della Ronda Uno (settembre 2015), con cui è stato aperto il processo di liberalizzazione nel settore degli idrocarburi nell'ambito della riforma energetica. Successivamente ENI si è aggiudicata altre importanti gare, così come Enel nel settore delle rinnovabili. A partire da giugno 2016, inoltre, opera il volo diretto Roma-Città del Messico di Alitalia.

Da rilevare anche la presenza di imprese messicane in Italia (Gruma, Avntk, Mexichem), ancora modesta ma in crescita. In particolare, si registrano investimenti messicani nei settori alimentare, tubazioni in plastica, aeronautico, finanziario e design.  


Perché MESSICO

Sistema economico stabile, PIL in crescita e finanze pubbliche relativamente consolidate
Apertura commerciale
Popolazione giovane; manodopera qualificata e competitiva; management di formazione nordamericana
Importanza del mercato interno e posizione geografica strategica
Numerosi parchi industriali e centri tecnologici
In dettaglio

Dove investire

  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento
  • Prodotti delle altre industrie manufatturiere
  • Costruzioni
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Prodotti alimentari
  • Bevande
  • Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché MESSICO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in MESSICO

AMBASCIATA CITTA' DEL MESSICO