Il 95% delle imprese straniere aumenteranno o manterranno i propri investimenti in Spagna nel 2017

Il 95% delle imprese straniere aumenteranno o manterranno i propri investimenti in Spagna nel 2017

La valutazione delle imprese straniere sul clima degli affari in Spagna ha migliorato nell’ultimo anno e offre prospettive ottimistiche anche per i prossimi due anni

 

Notizia segnalata da: Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna

SPAGNA: IN AUMENTO LA SPESA DEI TURISTI STRANIERI

SPAGNA: IN AUMENTO LA SPESA DEI TURISTI STRANIERI

I turisti stranieri che hanno visitato la Spagna durante il mese di ottobre hanno speso 7.305 milioni di Euro, un 16,3% in più rispetto allo stesso periodo del 2015. Questo incremento interannuale è il maggiore che si è prodotto nel 2016, con un aume

 

Notizia segnalata da: Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna

AENA prepara la gara di aggiudicazione del contratto per i servizi di ristorazione presso l’aeroporto di El Prat (Barcellona)

AENA prepara la gara di aggiudicazione del contratto per i servizi di ristorazione presso l’aeroporto di El Prat (Barcellona)

Il gestore aeroportuale spagnolo ─ AENA ─ ha attivato la fase preliminare di quella che sarà la sua principale gara nel 2017.

 

Notizia segnalata da: Ufficio ICE Madrid

Bollettino Economico CCIS n.4 2016

Bollettino Economico CCIS n.4 2016

Pubblicato il nuovo Bollettino Economico della Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna, con i principali dati macroeconomici sui mercati spagnolo e italiano.

 

Notizia segnalata da: Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna

Rapporto MAECI – ENIT SPAGNA 2017

Rapporto MAECI – ENIT SPAGNA 2017

È stato pubblicato il Rapporto MAECI – ENIT sul turismo per il 2017 relativo alla Spagna.

 

Notizia segnalata da: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Aumenta la concentrazione nel settore delle energie rinnovabili in Spagna

Aumenta la concentrazione nel settore delle energie rinnovabili in Spagna

Alla base del fenomeno le azioni corporate intraprese da diversi fondi di investimento, che negli ultimi mesi hanno comprato partecipazioni nei principali gruppi di imprese che operano nel settore delle energie rinnovabili.

 

Notizia segnalata da: Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna

Homepage SPAGNA

In base ai dati pubblicati nel mese di marzo 2016 dalla Confederazione Spagnola delle Imprese (CEOE), il 2015 risulta l’anno della piu’ forte ripresa economica spagnola.

L’aumento medio annuo del PIL e’ stato pari al 3,2%, superando di 1,8 punti percentuali quello del 2014 e attestandosi come il maggior aumento registratosi a partire dal 2007. La performance positiva dell’economia spagnola e’ stata appoggiata da diversi fattori temporanei, quali tassi di interesse a livelli storicamente bassi, l’impatto positivo della riforma fiscale, la caduta del prezzo del petrolio e il deprezzamento dell’euro.  Si prevede che l’economia spagnola proseguira’ questa ripresa nel 2016 e 2017, sebbene ad un ritmo minore rispetto al 2015.

Nel corso del 2015 la domanda interna e’ aumentata del 3,7% registrando un aumento dei consumi pari al 3%. I consumi privati sono aumentati del 3,1% migliorando significativamente il trend dell’anno precedente (+1,2% nel 2014).

Sul fronte della produzione, tutti i settori hanno avuto andamenti positivi. Il settore primario ha segnato una crescita media annua dell’1,9%; quello industriale ha registrato un aumento del 3,4%, e in particolare l’industria manifatturiera ha raggiunto un tasso del 3,7%; il settore delle costruzioni e’ tornato su tassi positivi segnando un incremento del 5,2%. Per quanto riguarda i servizi si e’ verificato un trend crescente nei quattro trimestri del 2015, con un incremento medio del 3,1%.

Nell’ultimo trimestre l’economia spagnola ha mantenuto l’andamento espansivo (PIL in crescita del +0,8%), tuttavia nel 2016 si prevede una decelerazione dei consumi privati dovuta ad una minore dinamicita’ del mercato del lavoro rispetto al 2015 e al peggioramento delle aspettative a causa di fattori che hanno inciso particolarmente sui primi due mesi del 2016, come la caduta delle borse, un calo di fiducia dei consumatori spagnoli e la mancata formazione di un nuovo Governo dopo le elezioni dello scorso dicembre.

Per quel che concerne gli investimenti vi e’ stato complessivamente un aumento sia per macchinari e per le attrezzature (+10,5%), sia per il settore edilizio (+5,3%). Si segnala un andamento positivo degli investimenti nel settore delle costruzioni, per la prima volta dal 2007. Tuttavia, nell’ultimo trimestre si sono registrati segni di decelerazione dell’attivita’ degli investimenti e si prevede che tale tendenza possa continuare anche nel 2016.

In merito al commercio estero, l’ultimo trimestre ha segnato un leggero miglioramento, rispetto al resto dell’anno. Nel 2015 vi e’ stato un aumento delle esportazioni del 5,4%, mentre le importazioni sono aumentate del 7,5%. I principali settori di esportazione sono stati quelli dei beni strumentali (che rappresentano il 20,1% del totale), del settore automobilistico (che ha visto un incremento del 19%), di alimenti, di bibite e tabacco (che rappresentano il 16,2%) nonche’ dei prodotti chimici (14,4% del totale).

La crescita del PIL e’ stata anche accompagnata dal miglioramento delle opportunita’ di impiego e del mercato del lavoro in generale. In particolare, l’ultimo trimestre del 2015 ha visto un aumento degli occupati del 3%. La cifra totale dei lavoratori occupati ha raggiunto 18 milioni di unità (la cifra piu’ alta dal 2011). Il tasso di disoccupazione e’ sceso al 20,9% della popolazione attiva. Tale cifra, nonostante la significativa riduzione, continua ad essere elevata e riguarda soprattutto i giovani e i disoccupati di lungo periodo, come sottolineato dalla Commissione Europea nella relazione sugli squilibri macroeconomici spagnoli (pubblicata nel febbraio scorso). Le previsioni per l’intero 2016 oscillano tra un minimo del 19,8% ed un massimo del 21,4%.

Nel 2015 inoltre si e’ inoltre registrata un’inflazione pari al -0,5%, condizionata, a partire dalla fine del 2014, dall’andamento dei prezzi dell’energia e dalla significativa caduta del prezzo del petrolio. La media del quarto trimestre si e’ attestata al -0,3%, e a dicembre l’Indice dei Prezzi al Consumo e’ stato pari allo 0,0%. Per il 2016 le previsioni oscillano tra un minimo dello 0,0% ed un massimo dell’1,3%.

Riguardo infine al deficit pubblico, si osserva che la Spagna si era impegnata a raggiungere l’obiettivo  del -4,2% del PIL, concordato con l'UE, ma ha chiuso il 2015 con un disavanzo pari a -4,5% del PIL.

 


Perché SPAGNA

Ripresa economica consolidata
Posizione di prim'ordine per i mercati chiave in Sud Europa e in America Latina
Business climate favorevole
Intensita´legami economici e commerciali con l'Italia
Mercato importante per l'industria turistica italiana
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti alimentari
  • Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Servizi di informazione e comunicazione
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti della metallurgia
  • Prodotti chimici
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SPAGNA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia