X Chiudi


Turchia: Erdogan annuncia la scoperta di un mega-giacimento di gas nel Mar Nero

Turchia: Erdogan annuncia la scoperta di un mega-giacimento di gas nel Mar Nero

Il presidente della Turchia, RecepTayyipErdogan, ha annunciato il 21 agosto in un discorso alla nazione la scoperta di un mega-giacimento di gas nel Mar Nero.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com

Energia: presto 74 gare per impianti solari in Turchia

Energia: presto 74 gare per impianti solari in Turchia

La Turchia indirà in 36 province del paese 74 gare d’appalto per piccoli impianti a energia solare, dalla capacità compresa fra i 10, i 15 e i 20 megawatt di potenza.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com

Auto: Turchia, vendite in aumento del 30,4 per cento nella prima metà del 2020

Auto: Turchia, vendite in aumento del 30,4 per cento nella prima metà del 2020

La Turchia ha aumentato le vendite di automobili del 30,4 per cento su base annua nel primo semestre del 2020, a fronte di un calo generalizzato della quantità di auto vendute in Europa nello stesso periodo.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com

Turchia: espansione rete ferroviaria a 18 mila chilometri nel prossimo quinquennio

Turchia: espansione rete ferroviaria a 18 mila chilometri nel prossimo quinquennio

Nel corso dei prossimi cinque anni la Turchia espanderà la propria rete ferroviaria fino a raggiungere i 18 mila chilometri di binari.

 

Notizia segnalata da: www.agenzianova.com

Visita in Turchia del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Visita in Turchia del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha incontrato lo scorso 13 gennaio il Presidente turco Recep Tayyip Erdoğan nel corso di una visita ad Ankara...

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Le Cronache Economiche si rinnovano!

Le Cronache Economiche si rinnovano!

Sono lieto di presentarvi la nuova versione della newsletter dell'ufficio economico e commerciale dell'Ambasciata d'Italia in Turchia, Cronache Economiche...

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Homepage TURCHIA

I rapporti economico-commerciali con la Turchia sono eccellenti e l’Italia si colloca sempre ai primi posti tra i principali partner del Paese. L'interscambio tra i due Paesi ha toccato il livello record nel 2011 di 21,3 miliardi di dollari. Nel 2019, l’Italia si conferma quale 5° partner commerciale della Turchia e secondo tra i Paesi europei.

L’interscambio commerciale ha raggiunto 17,9 miliardi di dollari, con 8,6 miliardi di esportazioni italiane verso la Turchia e 9,3 miliardi di export turco verso l’Italia. Rispetto al 2018, l’interscambio si è ridotto del 9,1%. Una simile riduzione è stata registrata da tutti i principali paesi europei, anche a causa del rallentamento dell’economia turca e del deprezzamento della valuta nazionale, che ha portato la Turchia ad avere un saldo attivo di 687 milioni di dollari.

Per quanto riguarda i settori, le principali voci dell’export turco sono: autoveicoli, trattori e parti di ricambio (-10,5%), ferro e acciaio (-22,7%) e macchinari ed apparecchiature meccaniche (+1,6%). Le principali voci dell’export italiano sono: macchinari ed apparecchiature meccaniche (-21,8%), autoveicoli, trattori e parti di ricambio (-22,5%) e materie plastiche (-15,2%).

Nel 2019, l’Italia si conferma quinto fornitore della Turchia dopo Russia, Cina, Germania e Stati Uniti ed il terzo cliente dopo Germania e Regno Unito.

Per quanto riguarda gli IDE, nel 2018 l’Italia ha fatto investimenti per 523 milioni di dollari, rispetto a 128 milioni del 2017, e ha confermato la propria presenza nel Paese con oltre 1.400 aziende.

Anche in materia di appalti pubblici, le imprese italiane hanno ottenuto negli ultimi anni ottimi risultati aggiudicandosi appalti per la realizzazione di alcune tra le più importanti opere pubbliche turche.

La collaborazione economica con la Turchia si sviluppa lungo cinque direttrici principali: la tradizionale e consolidata presenza di grandi gruppi dell’industria manifatturiera con impianti produttivi nei principali cluster industriali turchi; l’attività dei gruppi italiani nei progetti di produzione e connessione energetica; l’importante ruolo delle banche italiane, la partecipazione allo sviluppo infrastrutturale del Paese, ed, infine, la cooperazione nel settore della difesa.

Le visite a livello governativo sono frequenti e regolari.


Perché TURCHIA

Economia in crescita
Popolazione giovane e istruita
Posizione strategica
Clima favorevole per gli investimenti
Unione Doganale con l'Unione Europea dal 1996
In dettaglio

Dove investire

  • Costruzioni
  • Trasporto e magazzinaggio
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Servizi di informazione e comunicazione
  • Macchinari e apparecchiature
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti tessili
  • Prodotti chimici
  • Servizi di informazione e comunicazione
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TURCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TURCHIA

AMBASCIATA ANKARACONSOLATO GENERALE ISTANBULCONSOLATO IZMIR (Smirne)