X Chiudi


Il cambio ufficiale della sterlina sudanese si svaluta del 60%

Il cambio ufficiale della sterlina sudanese si svaluta del 60%

Il Sudan ha ridotto il valore ufficiale della sua valuta rispetto al dollaro USA di oltre la metà domenica 7 ottobre, la terza svalutazione quest'anno a fronte di una crescente crisi economica. Il tasso di cambio del dollaro USA è salito ieri a 51,0

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Homepage SUDAN

 

L’interscambio commerciale tra Sudan e Italia e’ stato negli anni particolarmente favorevole per il nostro Paese, che ha realizzato continui e consistenti surplus commerciali. L'Italia si attesta altresi' tra i principali partner commerciali europei del Sudan.

Uno dei comparti in cui l'Italia vanta rapporti economici di rilievo e' il settore agricolo, soprattutto per l'esportazione di macchinari agricoli, sistemi di pompaggio idrico, macchine per impieghi generali, frutta ed ortaggi trasformati. 

Dopo la lunga crisi economica che ha caratterizzato tutto il 2018 ed e’ tuttora in atto, i recenti sviluppi politici aprono una fase di transizione il cui impatto sull'interscambio resta da valutare.

Tenendo ferme le considerazioni fatte nell’ambito dell’outlook economico - che si invita a consultare ad ogni buon fine -, la rimozione delle sanzioni americane potrebbe costituire un’opportunita' per le imprese italiane, contraddistinte da spirito pioneristico, in un mercato ancora largamente da esplorare. Il mercato sudanese e', infatti, ancora insaturo, e potenzialmente favorevole all’inserimento di imprese al primo stadio di internazionalizzazione. Elementi di vantaggio sono sicuramente il basso costo della manodopera e, a meno di diversi orientamenti futuri, regimi fiscali favorevoli alle imprese straniere che si trovino ad operare in progetti di importazione nazionale oppure nella Free Market Zones.

Il Paese, in quanto appartenente ai Least Developed Countries (LDC), ossia ai Paesi meno sviluppati, beneficia del regolamento europeo EBA (Everything but arms), che garantisce l’accesso in Europa senza dazi e senza contingentamenti a tutti i prodotti sudanesi escluse le armi, tramite il Form A, necessario agli esportatori dei Paesi in via di sviluppo per  attestare l’origine e la produzione autoctona della merce secondo il Sistema delle Preferenze Generalizzate.


Perché SUDAN

Tassazione e incentivi favorevoli agli investimenti stranieri
Basso costo di una forza lavoro qualificata
Risorse naturali ed idriche
One-stop-window per gli investitori stranieri
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura
  • Prodotti alimentari
  • Prodotti delle miniere e delle cave
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Flussi turistici
In dettaglio

Cosa vendere

  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti della metallurgia
  • Prodotti alimentari
  • Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SUDAN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SUDAN

AMBASCIATA KHARTOUM