A Rizzani de Eccher il complesso Gazprom di Minsk

A Rizzani de Eccher il complesso Gazprom di Minsk

Spunta nuovamente il tricolore nell’Est Europa grazie a Rizzani de Eccher, che attraverso la controllata Codest ha firmato un contratto con Gazprom Belarus per la costruzione a Minsk del quartier generale del colosso energetico russo.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Minsk

Investimenti esteri: firma del protocollo d'intesa con Borsa Italiana ed Elite spa per la crescita delle imprese italiane

Investimenti esteri: firma del protocollo d'intesa con Borsa Italiana ed Elite spa per la crescita delle imprese italiane

Firmato un protocollo d'intesa tra Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con Borsa Italiana Spa ed Elite Spa volto rafforzare presenza delle imprese italiane all'estero e l'afflusso di capitali stranieri nel nostro Paese

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Ufficio Commerciale

Lancio di

Lancio di "Nexus", nuovo applicativo CRM per la gestione dei contatti con le imprese italiane

Lancio di “Nexus”, nuovo applicativo Custom Relationship Management per la gestione dei contatti con le imprese italiane

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Ufficio Commerciale

Avvio in Belarus delle linee di credito della Banca Europea Investimenti (BEI/EIB)

Avvio in Belarus delle linee di credito della Banca Europea Investimenti (BEI/EIB)

Pronti 200 milioni di dollari USA per progetti di investimento in Bielorussia grazie alla ratifica a Minsk dell'accordo di cooperazione fra Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e Governo Bielorusso.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia - Minsk

5 anni di successi per la JV italo-bielorussa di Manuli nel settore tubi ad alta pressione

5 anni di successi per la JV italo-bielorussa di Manuli nel settore tubi ad alta pressione

Celebrato a Orsha il 5° anniversario della joint-venture italo-bielorussa Manuli Hydraulics Manufacturing Bel, produttrice di tubi ad alta pressione. Altissima qualità e leadership di mercato, confermano le opportunità di investimento in Bielorussia

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Minsk

Primo Forum Italo-Bielorusso sulla Green Economy

Primo Forum Italo-Bielorusso sulla Green Economy

Il 24 marzo 2017 si è tenuto a Minsk il 1° Forum Italo-Bielorusso sulla Green Economy, evento di ampia partecipazione - oltre 170 partecipanti per quasi 100 imprese di entrambi i paesi - che rilancia il partenariato bilaterale in questo settore.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Minsk

Homepage BIELORUSSIA

La dinamica delle relazioni economico-commerciali bilaterali è caratterizzato da un costante innalzamento del livello dell’interscambio sin dal 2011, con una netta prevalenza delle esportazioni italiane in Belarus rispetto alle importazioni di beni bielorussi in Italia. Nel 2014, il valore della bilancia commerciale bilaterale si è attestata attorno a più di 630 milioni di Euro, con un saldo positivo dell’Italia pari a 373 milioni. Nel primo trimestre del 2015 l’interscambio si è ridotto di oltre il 23% rispetto allo stesso periodo del 2014: il calo delle esportazioni (-38%) e l’aumento delle importazioni (+66%) hanno comportato una riduzione del saldo, tradizionalmente positivo, a nostro favore (-59% rispetto al primo trimestre del 2014). Si tratta tuttavia di un calo contenuto se paragonato alla riduzione registrata, invece, dagli altri partner commerciali della Bielorussia, a conferma del buon livello di continuità e solidità della nostra presenza commerciale nel Paese. 

Per quanto riguarda la posizione dell’Italia in relazione all’interscambio globale della Bielorussia, secondo i dati del Comitato Doganale Statale bielorusso, nel 2014, con il 2,8% di share sul totale dell’interscambio commerciale, il nostro Paese si colloca all’ottavo posto nella graduatoria dei principali partner commerciali di Minsk (nell’ordine: Russia, Ucraina, Germania, Regno Unito, Cina, Polonia, Paesi Bassi e Italia) e al quinto posto tra i paesi dell’Unione Europea (nell’ordine: Germania, Regno Unito, Polonia, Paesi Bassi e Italia).

La presenza imprenditoriale italiana è costituita da prevalentemente da piccole e medie imprese, tra cui si segnala la presenza di alcuni importanti gruppi italiani (Todini, Danieli, Gruppo Trevi, Ansaldo Energia e Manuli Rubber Industries) e l’interesse di altri (Gruppo Finmeccanica-ex Selex ES). Esistono inoltre numerosi uffici di rappresentanza e punti vendita delle più affermate aziende italiane soprattutto nel campo della moda e dell’arredamento. Ai principali settori dell’export nazionale, ovvero meccanica strumentale (macchine lavorazione legno, linee di imballaggio, imbottigliamento, industria alimentare e allevamento), si affiancano altresì i tradizionali settori della produzione italiana: moda, tessile, agroalimentare, manifatturiero, arredamento e abbigliamento. L’Italia è percepita come un partner serio ed affidabile i cui prodotti sono sinonimo di alta qualità; il costo ancora elevato per gli standard locali trova tuttavia sbocchi interessanti in una gamma non trascurabile di consumatori di fascia medio-alta.    

Significativo inoltre l'incremento della presenza imprenditoriale italiana, in sensibile aumento: dalle circa 100 aziende del 2010, si è infatti passati a circa 200 aziende registrate nel 2014 (a capitale misto o interamente italiano). Nel 2014 gli investimenti cumulati italiani ammontavano a 191 milioni di dollari USA (2% del totale), 11° posto nella graduatoria degli investitori globali.

 


Perché BIELORUSSIA

Potenzialità del Paese tuttora parzialmente inesplorate
UEE - Unione Economica Eurasiatica con Russia, Kazakhstan, Armenia e Kirghizistan
Manodopera qualificata a costi costenuti
Attrattività del prodotto italiano
Il Distretto Industriale italiano di Brest, Zone Economiche Speciali e Partnership Pubblico-Private
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura
  • Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio
  • Servizi di informazione e comunicazione
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Prodotti chimici
In dettaglio

Cosa vendere

  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Macchinari e apparecchiature
  • Sanità e assistenza sociale
  • Mobili
  • Bevande
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BIELORUSSIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BIELORUSSIA

AMBASCIATA MINSK