Aggiornamento macro-economico

Aggiornamento macro-economico

Il Ministro delle Finanze, Ishaq Dar, ha presentato a inizio giugno l'Economic Survey del Pakistan per l'anno fiscale 2014-15

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

Aggiornamento macro-economico

Aggiornamento macro-economico

Il Ministro delle Finanze, Ishaq Dar, ha presentato a inizio giugno l'Economic Survey del Pakistan per l'anno fiscale 2014-15.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

ENERGIA SOLARE/FOTOVOLTAICA: il Pakistan approva la ‘’UPFRONT TARIFF’’ per il settore.

ENERGIA SOLARE/FOTOVOLTAICA: il Pakistan approva la ‘’UPFRONT TARIFF’’ per il settore.

Approvate finalmente le tanto attese tariffe per la vendita di energia generata da impianti solari/fotovoltaici.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Calendario Fiere internazionali in Pakistan 2015

Calendario Fiere internazionali in Pakistan 2015

Nella Sezione APPOFONDIMENTI e' ora disponibile il calendario fiere internazionali in Pakistan

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

SEMINARIO PAESE PAKISTAN  - giovedì 22 gennaio 2015 - Venezia

SEMINARIO PAESE PAKISTAN - giovedì 22 gennaio 2015 - Venezia

L'iniziativa ha l’obbiettivo di far conoscere un mercato, il Pakistan, che offre alle imprese interessanti opportunità di collaborazione industriale e di instaurazione di nuovi rapporti commerciali.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

International Investment Conference (Islamabad, 27-28 ottobre, 2014)

International Investment Conference (Islamabad, 27-28 ottobre, 2014)

Si e' conclusa lo scorso 28 ottobre la ''Pakistan Investment Conference'', organizzata dal locale Board of Investment a Islamabad. Hanno partecipato oltre 450 delegati provenienti dal mondo imprenditoriale e istituzionale pakistano e internazionale.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata

Homepage PAKISTAN

L'Italia è considerata un partner privilegiato per quanto riguarda le relazioni economiche e commerciali. Siamo il terzo partner commerciale nell’UE, dopo Regno Unito e Germania ed il decimo in assoluto. Secondo i dati dell’Ufficio statistico pakistano, l'Italia è attualmente al nono posto come Paese importatore di prodotti pakistani (563 mln USD ad aprile 2015 – di cui 23% cotone, 19% semilavorati tessili; 20% abbigliamento) ed al diciassettesimo per quanto riguarda invece le esportazioni verso il Pakistan (356 mln USD alla stessa data - di cui 51% macchinari, 11% farmaceutici; 7% prodotti chimici).

L’Italia è presente in Pakistan nel settore energetico con ENI che è il principale investitore straniero nel settore oil&gas. L’azienda del cane a sei zampe, attiva nel Paese dal 2000 attraverso l’acquisizione della British Borneo e successivamente della Lasmo, opera al momento con 11 permessi esplorativi (onshore ed offshore) e 7 concessioni produttive onshore. Sempre nel settore energetico, operano nel Paese Ansaldo Energia, Bellelli Engineering e Sira, quest’ultima nel settore delle rinnovabili. Nel settore dell’automotive – in senso lato - sono presenti Piaggio, Fiat per la produzione di trattori New Holland e Landi Renzo nella produzione di kit per motori a gas. Di primo piano il settore della difesa, sia con l’intera galassia Finmeccanica che con Elettronica. Nel settore delle infrastrutture, Salini Impregilo è storicamente presente nel Paese sin dagli anni Settanta con la realizzazione della Diga di Tarbela (e intende continuare ad investire in Pakistan, tanto più alla luce della positiva risoluzione della decennale controversia con questo Federal Board of Revenue). Da ultimo, sono presenti per il settore farmaceutico Angelini e Chiesi. E’ di poche settimane fa l’ingresso della Mapei, leader nel settore dei materiali da costruzione, in Pakistan in partnership con la locale azienda Cretesol.

La visita del Presidente ICE, Riccardo Monti, ad Islamabad lo scorso dicembre ha certamente mandato un forte segnale circa l’interesse dell’Italia a rilanciare le relazioni commerciali tra Italia e Pakistan. In tale senso si segnala anche la missione imprenditoriale AICE (Associazione Italiana Commercio Estero), insieme alle aziende Goglio e Alba Milagro, svoltasi a Karachi, Islamabad e Lahore dal 14 al 18 marzo scorso.

 Il Pakistan può sicuramente offrire maggiori opportunità di investimento per le aziende italiane, tanto più alla luce del progressivo miglioramento delle condizioni di sicurezza. Il Paese offre i vantaggi di una collocazione geo-strategica al crocevia tra “Grande Medio Oriente”, centro-Asia e sud-est asiatico, ed è posizionato lungo le rotte di petrolio e gas dirette dall’Asia Centrale all’Oceano Indiano. L’investimento cinese di 46 miliardi di dollari per la costruzione del Corridoio Economico Sino-Pakistano è indice dell’interesse verso questo Paese che per sua vocazione geografica si presta ad essere una cerniera per l’integrazione pan-eurasiatica.

Inoltre, con circa 200 milioni di persone, oltre il 60% dei quali sotto i 27 anni di età, e un tasso di crescita demografico che fa prospettare il raddoppiamento della popolazione da qui al 2050, il Pakistan offre il potenziale di una classe emergente medio-alta  che domanda prodotti di elevata qualità, segmento su cui il settore produttivo italiano potrebbe certamente inserirsi. 

 Con le complementarietà oggettive tra la nostra economia e quella pakistana (basti pensare ai settori energetico, a quello infrastrutturale, del tessile, del legno, del mobilio e dell’arredo, dell’automobile, delle macchine agricole, della filiera agro-industriale, del marmo, delle macchine utensili…) vi e’ ampio margine per rafforzare la nostra presenza qui. A partire dal settore automobilistico, con il Governo pakistano che ambisce entro due anni a portare un’azienda europea del settore nel Paese per rompere il monopolio giapponese. Da non sottovalutare anche le opportunità legate alla costruzione del CPEC che comporteranno una forte domanda, oltre che nel settore infrastrutturale, anche di automezzi e di servizi. 


Perché PAKISTAN

Dimensione mercato
Mercato "inevitabile"
Legislazione favorevole
Numerosa comunita' pakistana in Italia
Posizione geografica
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
  • Prodotti tessili
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura
  • Prodotti tessili
  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti alimentari
  • Prodotti chimici
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché PAKISTAN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia