X Chiudi


2017: interscambio tra Italia e Repubblica Ceca oltre i 12 miliardi di euro

2017: interscambio tra Italia e Repubblica Ceca oltre i 12 miliardi di euro

Ancora record per l'interscambio bilaterale che ha raggiunto i 12,5 miliardi di euro, in crescita del 5,7% rispetto al 2016. L'export italiano verso la Repubblica ceca a +7,9% con grande dinamismo di calzature, abbigliamento e mobili.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Praga

Maggiori fiere internazionali in Repubblica Ceca per il 2018

Maggiori fiere internazionali in Repubblica Ceca per il 2018

E' stato pubblicato nella sezione "Approfondimenti" l'elenco delle maggiori fiere internazionali in Repubblica Ceca per il 2018.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Praga

Aggionamento quadro economico dell'economia ceca e trend positivo dei rapporti bilaterali

Aggionamento quadro economico dell'economia ceca e trend positivo dei rapporti bilaterali

Per il 2017 la crescita stimata del PIL è del 4,5%, con un tasso di disoccupazione al 3,8%. L'export italiano sale del 8,1% per un totale di 5,6 mld€ nei primi undici mesi dell'anno, le importazioni dalla CZ salgono del 3,4%.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italai a Praga

NEXUS - il nuovo applicativo di Customer Relashionship Management (CRM) del MAECI dedicato alle imprese

NEXUS - il nuovo applicativo di Customer Relashionship Management (CRM) del MAECI dedicato alle imprese

E' operativo NEXUS, il nuovo applicativo di Customer Relashionship Management del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale dedicato alle imprese italiane che operano o sono interessate ad operare nei mercati esteri.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Praga

Disponibili nella sezione Approfondimenti le slides utilizzate nell'incontro del 25/05 tra imprese italiane e Ministero Industria e Commercio ceco

Disponibili nella sezione Approfondimenti le slides utilizzate nell'incontro del 25/05 tra imprese italiane e Ministero Industria e Commercio ceco

Sono disponibili, nella sezione Approfondimenti, le presentazioni in italiano utilizzate nell'Incontro del 25 maggio 2017 tra imprese italiane attive in Repubblica Ceca e il Ministero dell'Industria e Commercio ceco.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Praga

rapporti del Ministero dell'Industria e del Commercio ceco sull'economia ceca nel 2016

rapporti del Ministero dell'Industria e del Commercio ceco sull'economia ceca nel 2016

Panoramica dell'economia ceca nel 2016 e Andamento dell'industria e del commercio estero nel 2016

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia a Praga

Homepage REP.CECA

Nei rapporti bilaterali l'Italia gode da sempre di una notevole considerazione sul piano turistico, culturale, economico e commerciale. Nel 2009 la crisi economica mondiale fa sentire i suoi effetti anche sugli scambi bilaterali (-23,5%), ma le condizioni competitive del Made in Italy e la reattività della nostra industria, volta verso produzioni di maggiore qualità, rinvertono il trend già dal 2010 (+18,9%). Nel 2015 l'interscambio totalizza circa 10,5 mld€ (+11% per l'export italiano verso il Paese). Nel 2016 si registra un nuovo record con 11,8 mld€ (+11,6% rispetto al 2015), grazie all’industria automotive e meccanica che pesa sul volume di scambi per 5,2 mld€ (+13,9% rispetto al 2015). L'export verso l'Italia  raggiunge i 6,3 mld€ e tra i settori più dinamici si segnalano l'industria del tabacco (+73,3%), le vendite di macchinari per l'industria (+34%), automobili (+32,2%) ed apparecchiature per la ricerca (+27,1). Le importazioni dall'Italia crescono a  5,5 mld€ grazie agli acquisti di elettrodomestici e apparecchiature elettroniche (+19,1%), di mobilio (+14,6%), di strumenti di precisione e ricerca (+12%) e nel settore vinicolo (+11%). Nella classifica dei maggiori partners commerciali, l'Italia figura tra i fornitori al 5° posto dietro Germania, Cina, Polonia e Slovacchia, scavalcando Francia e Austria, mentre tra i clienti al 6° posto dopo Germania, Slovacchia, Polonia, Francia e Regno Unito.

Il trend positivo del commercio bilaterale continua anche nel 2017 grazie agli ottimi rapporti con la Repubblica Ceca. La Penisola, infatti, è il quinto Paese fornitore per Praga, il sesto partner commerciale. Secondo i dati dell'Ufficio statistico ceco, l'interscambio commerciale tra la Repubblica ceca e l'Italia ha raggiunto un nuovo record nel 2017 con un valore complessivo di 12,5 miliardi di euro, in crescita del 5,7% rispetto all'anno precedente. Nello stesso periodo, l'export ceco verso l'Italia è salito del 3,8% attestandosi a 6,5 miliardi di euro (171,4 miliardi di corone), pari a una quota del 4,1% rispetto al totale delle vendite all'estero delle aziende ceche. Il 2017 registra inoltre una forte accelerazione dell’export italiano verso la Repubblica Ceca, che raggiunge i 6 miliardi di euro (158 miliardi di corone, pari al 4,2% delle importazioni ceche totali) con un +7,9% anno su anno. Il risultato del 2017 riporta l’interscambio bilaterale verso l’equilibrio della bilancia commerciale invertendo la tendenza degli ultimi anni. Per l'Italia, il principale volume di vendita verso la Repubblica ceca si registra nei comparti industriali, quali le vendite di macchinari e apparecchiature meccaniche (18,7% delle vendite totali per un valore di 1 miliardo di euro), mezzi di trasporto (10,4 per cento, circa 628 milioni di euro) e di materiali per l'industria. Forte la crescita delle vendite del comparto industriale di calzature (+20%), abbigliamento (+14%) e mobili (+17%). Performance eccellenti anche nel settore alimentare.

In merito alle opportunità di sviluppo, la Repubblica Ceca offre indubbiamente interessanti prospettive per gli investitori stranieri per posizione geografica strategica in Europa centro-orientale, manodopera qualificata e figure altamente specializzate a costi inferiori alla media europea, quadro sostanzialmente buono delle infrastrutture, facilità di accesso al credito, agevolazioni fiscali di incentivo per  nuovi investimenti a beneficio del sistema produttivo. Fino al 2017, l'Italia ha lanciato 23 progetti, investendo una somma complessiva di 391,5 milioni di euro. Questo ha portato alla creazione di 3.676 nuovi posti di lavoro. Gli investimenti italiani in Repubblica Ceca sono concentrati soprattutto nei comparti manufatturiero, chimica, ingegneria, materie plastiche e automotive (principale settore che ha dimostrato negli ultimi anni crescenti capacità competitive nel contesto europeo). Fra i grandi gruppi italiani presenti, che godono di consolidate posizioni sul mercato praghese: Ariston, Indesit, Candy, Comdata, De Longhi, Ferrero, Iveco, Italinox, Acerbis, Beghelli, Brembo, Siad e Mapei.


Perché REP.CECA

Presenza di manodopera qualificata a costi inferiori alla media europea con alti livelli di produttivita'
Politica industriale e fiscale favorevole agli investimenti stranieri
Buona disponibilita' di credito da parte del sistema bancario
Solidita' dell'economia e buone prospettive di crescita
Centralita' geografica e buona rete infrastrutturale in continuo sviluppo
In dettaglio

Dove investire

  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Macchinari e apparecchiature
  • Attività amministrative e di servizi di supporto
  • Servizi di informazione e comunicazione
  • Costruzioni
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti alimentari
  • Bevande
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Mobili
  • Macchinari e apparecchiature
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché REP.CECA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in REP.CECA

AMBASCIATA PRAGA