X Chiudi


Le ferrovie ceche comprano locomotive per l'alta velocità.

Le ferrovie ceche comprano locomotive per l'alta velocità.

La compagnia ferroviaria statale Ceske drahy comprerà sino a 90 locomotive, in grado di raggiungere i 200 chilometri orari, per un nove miliardi di corone.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

La Repubblica ceca riduce le sovvenzioni destinate al settore della energia fotovoltaica,

La Repubblica ceca riduce le sovvenzioni destinate al settore della energia fotovoltaica,

La Rep. ceca riduce le sovvenzioni destinate al settore della energia fotovoltaica, portandole al minimo richiesto dalla Commissione Europea.

 

Notizia segnalata da: ambasciata d'Italia

CALENDARIO RIAPERTURA ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI IN REPUBBLICA CECA

CALENDARIO RIAPERTURA ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI IN REPUBBLICA CECA

Il governo della RC ha approvato (14.4.) un piano in 5 fasi per la ripresa delle attività imprenditoriali.

 

Notizia segnalata da: camera di commercio italo ceca (Camic)

OLTRE IL 40% I TAGLI ALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

OLTRE IL 40% I TAGLI ALLA PRODUZIONE INDUSTRIALE

Le aziende segnalano tagli alla produzione fino al 40% a seguito della pandemia da coronavirus. Nonostante ciò non si temono licenziamenti di massa.

 

Notizia segnalata da: ice

REPUBBLICA CECA - PREVISIONI ECONOMICHE

REPUBBLICA CECA - PREVISIONI ECONOMICHE

Secondo gli analisti, l'economia ceca potrá beneficiare della anticipata e tempestiva introduzione delle misure di contenimento del contagio.

 

Notizia segnalata da: ice

REPUBBLICA CECA - ATTESO RALLENTAMENTO DELL'ECONOMIA

REPUBBLICA CECA - ATTESO RALLENTAMENTO DELL'ECONOMIA

Secondo l'analisi della Banca Ceska sporitelna l'economia ceca potrebbe subire un calo del 6,7%.

 

Notizia segnalata da: ICE VIENNA

Homepage REP.CECA

Nei rapporti bilaterali l'Italia gode da sempre di una notevole considerazione sul piano turistico, culturale, economico e commerciale. L’interscambio commerciale tra i due paesi si è attestato sia ,nel 2018 che nel 2019 , stabilmente sopra i 13 miliardi di euro con una bilancia commerciale in sostanziale pareggio. Nel 2019 le importazioni dall’Italia in Rep Ceca sono state pari a 6,5 mld,   mentre il trend delle esportazioni Ceche è stato di   6,7 mld di euro con un saldo commerciale di 0, 2 mld. Pertanto l’Italia consolida la sua sesta posizione (dopo Germania, Cina, Polonia, Slovacchia e Francia) nella classifica dei rapporti che il Paese ha con i principali paesi partner. La Repubblica Ceca è il 16mo mercato di destinazione per l’export Italiano.A trainare gli scambi i comparti industriali, della vendita di macchinari, mezzi di trasporto e materiali per l’industria.Piu nel dettaglio Le voci principali delle esportazioni italiane sono macchine e attrezzature trasporto (38,6); manifattura (25,7); Sostanze Chimiche e correlati (14,5); Alimenti (6,5%).Le voci principali delle nostre importazioni sono macchine e attrezzature trasporto (49,1); manifattura (19,3); prodotti misti di industrie (10,6); Sostanze Chimiche e correlati (6,9).In merito alle opportunità di sviluppo, la Repubblica Ceca offre interessanti prospettive per gli investitori stranieri. Fattori favorevoli per gli Investimenti Diretti Esteri sono infatti la posizione geografica strategica in Europa centro-orientale, manodopera qualificata e figure altamente specializzate a costi inferiori alla media europea (anche se in aumento), quadro buono delle infrastrutture, facilità di accesso al credito, una politica degli incentivi perfettibile ma efficacie e infine una fiscalità favorevole per investimenti di grosse dimensioni. Gli investimenti nel paese  sono concentrati prevalentemente nei settori della manifattura, servizi e prodotti inerenti ai veicoli a motore , nella intermediazione finanziaria e assicurativa.Per quanto riguarda la presenza italiana in Repubblica Ceca, sono più di 3000 le imprese italiane attive sul territorio, fra le quali Assicurazioni Generali, Beghelli, Brembo, Mapei, UniCredit e Ferrero. Nel Paese è inoltre presente una attiva e ben organizzata Camera di Commercio italo-ceca. Per quanto concerne gli investimenti nelle infrastrutture, si segnalano le condizioni particolarmente impegnative per la partecipazione a gare pubbliche, specialmente per le imprese straniere. Complessi e spesso non immediatamente diretti i procedimenti di assegnazione degli appalti. Altro problema incontrato dagli operatori italiani sul mercato ceco è quello della progressiva carenza di manodopera, che viene spesso ovviata attraverso il ricorso a personale straniero.

 

 

 

 


Perché REP.CECA

Presenza di manodopera qualificata a costi inferiori alla media europea con alti livelli di produttivita'
Politica industriale e fiscale favorevole agli investimenti stranieri
Buona disponibilita' di credito da parte del sistema bancario
Solidita' dell'economia e buone prospettive di crescita
Centralita' geografica e buona rete infrastrutturale in continuo sviluppo
In dettaglio

Dove investire

  • Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi
  • Macchinari e apparecchiature
  • Attività amministrative e di servizi di supporto
  • Servizi di informazione e comunicazione
  • Costruzioni
In dettaglio

Cosa vendere

  • Prodotti alimentari
  • Bevande
  • Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)
  • Mobili
  • Macchinari e apparecchiature
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
Nessuna attività promozionale programmata

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché REP.CECA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in REP.CECA

AMBASCIATA PRAGA