Entrata in vigore dal 1 luglio 2016 di norme di contrasto al dumping sociale nel settore autotrasporto

Entrata in vigore dal 1 luglio 2016 di norme di contrasto al dumping sociale nel settore autotrasporto

Dal 1 luglio entreranno in vigore alcuni decreti applicativi della cosiddetta Loi Macron - la legge per “la crescita, l’attività e l’uguaglianza delle opportunità economiche” - che stabiliscono nuovi provvedimenti per contrastare il dumping sociale.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Progetto ”Grand Paris” – Passaggio alla fase operativa

Progetto ”Grand Paris” – Passaggio alla fase operativa

La "Société du Grand Paris" (SGP) annuncia il passaggio alla fase operativa del progetto di ampliamento della rete di trasporto pubblico della regione Ile-de-France

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

L’Italia al terzo posto nella classifica degli investimenti stranieri in Francia

L’Italia al terzo posto nella classifica degli investimenti stranieri in Francia

Pubblicato il rapporto annuale 2015 sugli investimenti stranieri in Francia.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Crescita del PIL in Francia dell'1,1% nel 2015

Crescita del PIL in Francia dell'1,1% nel 2015

PIL della Francia cresce dello +0,2 % nel quarto trimestre del 2015 portando la crescita annua del 2015 a + 1,1%, la più alta da quattro anni.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Nel 2015 miglioramento del deficit/PIL della Francia a 3,5% mentre il debito pubblico sale al 95,7% del PIL

Nel 2015 miglioramento del deficit/PIL della Francia a 3,5% mentre il debito pubblico sale al 95,7% del PIL

Il deficit pubblico per il 2015 si attesta a -3,5% del PIL, in miglioramento rispetto al 4% del 2014. Il debito pubblico sale invece al 95,7% del PIL contro il 95,3% del 2014.

 

Notizia segnalata da: Ambasciata d'Italia

Homepage FRANCIA

I rapporti economici italo-francesi presentano caratteristiche peculiari in Europa in ragione dell’elevato grado di interdipendenza delle due economie, della prossimità geografica e culturale, e di un commercio di tipo intra-industriale (nei comparti dell’automotive, dei prodotti farmaceutici, dell’agroalimentare, e dell’elettronica).

L’Italia e la Francia hanno raggiunto nel 2015 quasi 70 miliardi € di interscambio, ovvero 200 milioni di scambi quotidiani fra i due Paesi.

Per l’Italia, la Francia è il secondo Paese dopo la Germania di destinazione dell’export (10,6% di quota di mercato) e il secondo mercato di origine delle importazioni (8,6% del totale). Per la Francia, l’Italia è stata nel 2015 il quarto mercato di destinazione delle proprie esportazioni (31,9 miliardi nel 2015) ed il terzo mercato di origine delle proprie importazioni (37,75 miliardi nel 2015).

Il saldo di bilancia commerciale è in surplus a favore dell’Italia (5,79 miliardi € nel 2015), in lieve miglioramento rispetto al precedente dato 2014 (5,72 miliardi), grazie alla dinamica più favorevole delle esportazioni italiane in Francia, che rappresenta una costante da oltre un decennio (nel 2004, il surplus commerciale era di soli 0,7 miliardi).

 

 


Perché FRANCIA

Dimensione e rilevanza del mercato francese
Complementarietà tra i due sistemi industriali
Apertura agli investimenti esteri ed incentivi finanziari
Possibilità di acquisizioni di importanti realtà industriali locali
Complementarietà tra mercato francese ed Italiano
In dettaglio

Dove investire

  • Prodotti delle altre industrie manufatturiere
  • Macchinari e apparecchiature
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
  • Carta e prodotti in carta
  • Costruzioni
In dettaglio

Cosa vendere

  • Attività professionali, scientifiche e tecniche
  • Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)
  • Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento
  • Costruzioni
  • Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici
In dettaglio

Opportunità d'affari

Logo Extender

Prossime attività promozionali

Inizio EventoFine EventoLuogo Ente promotoreAttività promozionale
28/09/201629/09/2016MILANOICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeFILO
30/09/201602/10/2016CREMONAICE-Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeCREMONA MONDOMUSICA
04/10/201608/10/2016MILANOICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeBIMU
06/10/201607/10/2016CAGLIARIICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeIncoming ICT
08/10/201613/10/2016MILANOICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italianeEICMA
16/10/201620/10/2016PARIGIICE - Agenzia per la promozione e l'internazionalizzazione delle imprese italianeSIAL 2016

Tutte le attività promozionali
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché FRANCIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia