X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

26/10/2022 - Turkmenistan - Nuovi dazi per proprietari stranieri di rimorchi a motore in entrata

Turkmenistan - Nuovi dazi per proprietari stranieri di rimorchi a motore in entrata

Dal 15 novembre 2022 al 15 novembre 2023 verrà introdotta la nuova procedura di tasse e dazi a carico dei proprietari stranieri di rimorchi a motore in entrata o in transito in Turkmenistan.

Il decreto è stato firmato dal presidente del Turkmenistan Serdar Gurbanguliyevich Berdimuhamedow. La soluzione – secondo il governo – mira ad aumentare la competitività del sistema di trasporto del Paese nel trasporto internazionale di merci e a realizzare il potenziale dei corridoi di transito regionali che attraversano il Turkmenistan.

In particolare, un nuovo e più redditizio sistema di dazi per i vettori consentirà di intensificare la cooperazione tra i Paesi membri dell’Accordo di Ashgabat (tra i governi di Iran, Oman, Turkmenistan e Uzbekistan) e il progetto Lapislazzuli Corridor (dall’Afghanistan attraverso il Turkmenistan e dall’Azerbaigian alla Turchia, al Caucaso e all’Europa).

Come spiegato nell’Agenzia dei Trasporti e delle Comunicazioni, la riduzione delle tariffe stimolerà un aumento dei flussi di merci in queste aree e del volume degli scambi regionali.

In particolare, l’importo totale delle tasse per i rimorchi in arrivo sul territorio del Paese sarà di 150 dollari e per quelli in transito sarà fissato a 100. Questo importo include le tasse per la registrazione delle procedure documentarie e delle operazioni doganali, il monitoraggio, l’ispezione in quarantena del raccolto prodotti e il trattamento di disinfezione. 

Notizia segnalata da
Internationalia - www.internationalia.org