X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

WTO, accordi regionali e aliquote tariffarie (AUSTRALIA)

Anno di accesso al WTO1995
Accordi regionali notificati al WTO (numero)9
Aliquota tariffaria per i prodotti agricoli (Anno)2018
Aliquota tariffaria per i prodotti agricoli (Aliquota %)12
Aliquota tariffaria per i prodotti non agricoli (Anno)2018
Aliquota tariffaria per i prodotti non agricoli (Aliquota %)27
Fonte: Elaborazioni Ambasciata d'Italia su dati WTO

Osservazioni WTO

L’Australia ha attualmente 14 Accordi di Libero Scambio – Free Trade Agreement (FTA) in vigore, questi includono: Singapore, Tailandia, Cile, Malesia, Corea del Sud, Giappone, Cina, Nuova Zelanda e Stati Uniti esiste poi un accordo con l’Associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico (ASEAN) e uno accordo trans-pacifico (CPTPP).

Detti FTA rappresentano il 70% dei flussi commerciali australiani con l’estero.

Avviati quest’anno (2020) troviamo gli accordi con Hong Kong (17.01.2020), Peru' (11.02.2020) e Indonesia (05.07.2020)[1]. 

Grazie a questi accordi l'Australia sta rapidamente integrando la sua economia con i principali partner regionali diventando così un'ideale piattaforma per la penetrazione economica dell'intera area dell'Asia-Pacifico.

Molti altri accordi sono in fase di negoziazione tra cui quello con l’Unione Europea e con alcuni paesi dell’area Sud Americana (MERCOSUR), con il Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC), e l’India.

Di crescente rilevanza per il commercio australiano è la relazione coi Paesi membri del Mercosur i cui scambi commerciali sono aumentati negli ultimi 5 anni.
A giugno 2019 si è svolto l’Australia-Mercosur Leadership Forum per discutere di opportunità commerciali (agricoltura, sviluppo sostenibile e biotecnologie) e ulteriori sviluppi futuri.

Il 05.05.2019 l'Australia è diventata il 48 ° membro dell'Accordo del WTO sugli appalti pubblici (AAP o Agreement on Government Procurement - GPA).

L'accordo sugli appalti pubblici è un accordo plurilaterale dell'OMC che apre i mercati degli appalti pubblici tra i suoi membri.

L'adesione dell'Australia all'AAP consente alle aziende australiane di ogni dimensione di accedere reciprocamente e legalmente vincolanti ai mercati degli appalti pubblici degli attuali 47 membri dell'AAP, per un valore di circa $ 2,3 trilioni all'anno nel rispetto di un regime di standard e regole comuni.

Tra i membri di questo accordo troviamo l'UE e i suoi 27 Stati membri, nonché USA, Canada, Norvegia, Giappone, NZ, Taipei cinese e altri.

 

[1] https://www.dfat.gov.au/trade/agreements/Pages/trade-agreements

Ultimo aggiornamento: 24/06/2020

Barriere tariffarie e non tariffarie

WTO, accordi regionali e aliquote tariffarie (AUSTRALIA)

AnnoAccordo
2020Indonesia- Australia Comprehensive Economic Partnership Agreement (IA-CEPA)
2020Peru-Australia (PAFTA)
2020Australia-Hong Kong (A-HKFTA)
2019Comprehensive and Progressive Agreement for Trans-Pacific Partnership (CPTPP)
L'Accordo riguarda lo scambio di merci e di alcuni servizi.
Paesi partecipanti Australia; Brunei Darussalam; Canada; Cile; Giappone; Malesia; Messico; Nuova Zelanda; Peru; Singapore; Vietnam.
Termine previsto: anno 2039
2019Agreement on Government Procurement – GPA
Paesi partecipanti
L'accordo sugli appalti pubblici è un accordo plurilaterale dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) che apre i mercati degli appalti pubblici tra i suoi membri
Paesi partecipanti: UE, Stati Uniti, Canada, Norvegia, Giappone, Nuova Zelanda, Taipei cinese,Armenia, Bulgaria, Romania, Croazia, Hong kong, Cina, Islanda, Israele, Corea del Sud,Liechtenstein, Moldavia, Montenegro, Singapore, Svizzera, Ucraina.
2016Australia - China
L'Accordo riguarda lo scambio di merci e di alcuni servizi
Termine previsto: anno 2029
2015Regional Trade Agreement con il Giappone
L'Accordo riguarda lo scambio di merci e di alcuni servizi, quali i servizi finanziari.
2014Regional Trade Agreement con la Corea del Sud
Accordo di libero scambio di beni e servizi
2013Regional Trade Agreement con la Malaysia
L'accordo riguarda lo scambio di beni nonche' alcuni sevizi (quali quelli finanziari) e si sviluppa nell ambito di un accordo che collega l'ASEAN con la zona di libero scambio istituita fra Nuova Zelanda e Australia
2010NOTIFICATION OF REGIONAL TRADE AGREEMENT - ASEAN
Accordo regionale di libero scambio fra Australia, Brunei Darussalam, Cambodia, Indonesia, Malaysia, Myanmar, New Zealand, the Philippines, Singapore, Thailand and Viet Nam
2005FREE TRADE AGREEMENT BETWEEN THAILAND AND AUSTRALIA
Accordo di libero scambio fra Australia e Tailandia
2004FREE TRADE AGREEMENT BETWEEN THE UNITED STATES AND AUSTRALIA
Accordo di libero scambio fra Australia e Stati Uniti
2003SINGAPORE - AUSTRALIA FREE TRADE AGREEMENT
Accordo di libero scambio fra Australia e Singapore
1997Notification Pursuant to Article V:7(a) of the General Agreement on Trade in Services - Australia and New Zealand
Accordo di libero scambio fra Australia e Nuova Zelanda