X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Politica economica (ARABIA SAUDITA)

Nelle scelte di finanza pubblica il Governo si concentra sull’attuazione dei cd. Vision Realization Programmes (VRP), ovvero l'insieme delle riforme economiche per dare corpo alla Vision 2030. La strategia, giunta al suo quinto anniversario dal varo nel 2016, intende traghettare il Paese da un'economia basata sulle rendite degli idrocarburi ad un'economia imperniata sui servizi (con un focus sul turismo) e guidare le due transizioni in corso - energetica e digitale - rispetto alle quali l'Arabia Saudita intende mantenere il passo con le altre grandi economie G20. La Vision 2030 detiene pertanto un forte potenziale di trasformazione della societa', mirando ad accrescerne il benessere (con un investimento anche nel settore dell'intrattenimento) ed elevando il peso del settore privato in un'economia finora a forte trazione pubblica (da qui l'attenzione rivolta alle start-up e alle piccole e medie imprese).

Gli stimoli espansivi della manovra fiscale per il 2021, nonche’ la strategia di investimento pianificata dal Fondo Pubblico di Investimento (fondo sovrano saudita), si concentreranno pertanto sul finanziamento (tramite sussidi o schemi di garanzia) dei settori non-petroliferi con un alto ritorno sociale ed economico anche in termini di incremento dell’offerta di lavoro. I settori del commercio al dettaglio, ristorazione ed ospitalita' (strettamente connessi con il turismo); dei servizi finanziari ed assicurativi; e del traporto, logistica e comunicazione sono stimati in tendenziale crescita. Per il 2021, secondo le stime FMI, il comportato non-oil e’ proiettato ad una crescita del 3,9%.

Proseguira’ il forte investimento in grandi progetti infrastrutturali. Oltre ai cosidetti Giga-Projects, che spaziano dalla costruzione della futuristica città di Neom alla progettazione di lussuosi resort sulla costa del mar Rosso (The Red Sea e Amaala) fino alla realizzazione del più grande parco tematico al mondo (Qiddiya) nei pressi di Riad, e’ previsto un VRP dedicato allo sviluppo del settore immobiliare, con l’obiettivo di portare la quota di famiglie in possesso di immobili al 70% entro il 2030, ed un VRP dedicato alla sanità, con l’obiettivo di potenziare l’offerta sanitaria anche sulla scia del Covid.

Sul fronte della tutela delle fasce più vulnerabili, i cittadini sauditi continueranno a beneficiare dei trasferimenti diretti in conto corrente (programma Citizen's Account), che si sono rilevati efficaci a bilanciare gli effetti recessivi della pandemia, nonché indirettamente grazie alle allocazioni statali destinate ai settori dell’educazione, formazione professionale e ricerca e sviluppo. Il Governo resta infatti impegnato, come parte degli obiettivi della Vision 2030, a porre le condizioni per un’economia ad alto contenuto locale e basata sulla conoscenza. Il mercato del lavoro sta pertanto attraversando una profonda ristrutturazione, con pacchetti di stimolo per l’assunzione di lavoratori sauditi (politica di ‘saudizzazione’ dell’occupazione) e sostegno al lavoro femminile (nel 2020 la quota di impiego di donne rispetto al totale occupato ha raggiunto il 33%). Inoltre, la recente riforma del regime “kafala” per gli espatriati ne intende facilitare la mobilità professionale (tra le principali novità: la possibilità di viaggiare liberamente senza richiedere l’autorizzazione del datore di lavoro/sponsor).

Un ulteriore obbiettivo, cui il Governo attribuisce primaria importanza, è l’incremento degli investimenti diretti esteri (IDE). Nel corso del 2020 si sono complessivamente registrati IDE per un ammontare di 5,5 miliardi USD con un incremento del 20% rispetto all’anno precedente.

In prospettiva, il mantenimento delle priorità di spesa individuate dai VRP, il processo di avanzamento dei Giga-Projects e la vivacita’ dell’imprenditoria privata e dei settori ad alto contenuto tecnologico (intelligenza artificiale, nanotecnologia e spazio) – combinati con l’incertezza riguardo all’evolversi della pandemia COVID-19 – saranno i fattori che determineranno il futuro andamento dell’economia saudita.

Ultimo aggiornamento: 23/05/2021
/*WEB ANALYTICS ITALIA*/ /*GOOGLE ANALYTICS*/