Disponibilità materie prime (LIBANO)

Logo Viaggiare Sicuri
I dati richiesti non sono disponibili per il paese selezionato
^Top^

Osservazioni

Le risorse naturali attualmente sfruttate sono scarse. In base alle ultime prospezioni effettuate, è stata peraltro confermata l'esistenza di consistenti giacimenti di idrocarburi  al largo delle coste libanesi. Sin dal suo insediamento il Governo del Premier uscente, Mikati ha mostrato di voler procedere con decisione per avviare le attività di prospezione. Dando concreta attuazione alla legge sull’esplorazione e lo sfruttamento di tali risorse, varata dal Governo Hariri nell’estate del 2010,  a gennaio del 2013 il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto relativo all'istituzione di un'autorita' incaricata di supervisionare le attivita' di esplorazione e sfruttamento delle risorse di idrocarburi off-shore.   

Secondo recenti informazioni fornite da autorevoli esponenti governativi e da società specializzate del settore, dalle ultime prospezioni effettuate per valutare le risorse di idrocarburi presenti nelle aree antistanti le coste libanesi, è emerso che esse risulterebbero molto piu’ elevate di quanto ipotizzato in precedenza. Tale prospettiva consentirebbe al Libano di risolvere uno dei problemi principali che affligge l’economia: l’elevato peso del deficit energetico, che grava enormemente sul bilancio dello stato. In tale contesto é ben chiaro quanto sia necessario procedere prima possibile all'avvio delle attività di sfruttamento.

Nel febbraio 2013 era stata lanciata la gara di prequalificazione delle società interessate allo sfruttamento degli idrocarburi, il 18 aprile 2013 sono stati resi noti i nominativi delle società selezionate (12 operatori tra cui l’ENI  e 34 che potranno operare in consorzio con un operatore, tra cui l’ Edison) ed il 2 maggio 2013 era stato annunciato il lancio dei bandi di gara per l’assegnazione delle licenze. Tale provvedimento è stato peraltro rimandato piu’ volte. Il 9 aprile 2014 il Ministro dell'Energia e delle Risorse Idriche, Arthur Nazarian ha procastinato ulteriormente tale termine  al 14 agosto 2014. 

Ancora in fase di definizione i due decreti per la demarcazione dei blocchi off-shore (n.10)  e per la definizione dell' "Exploration and Production Agreement", che dovranno essere approvati dal Consiglio dei Ministri.

 

 


^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché LIBANO Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in LIBANO

AMBASCIATA BEIRUT