X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Scambi Commerciali (EGITTO)

Export italiano verso il paese:
EGITTO
201820192020gen-mar 2020gen-mar 2021
Totale (mln. €)2.683,762.418,313.080,24598,19690,12
Variazione (%)-8-9,927,415,4
Merci (mln. €)201820192020
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura30,1861,7181,89
Prodotti delle miniere e delle cave17,3518,5913,51
Prodotti alimentari41,1648,6557,59
Bevande2,613,771,54
Prodotti tessili49,5953,1134,93
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)20,3922,9216,76
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili10,7812,6211,29
Legno e prodotti in legno e sugheri (esclusi i mobili); articoli in paglia e materiali da intreccio11,838,2812,86
Carta e prodotti in carta64,5373,4866,83
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio269,65190,79263,24
Prodotti chimici242,42227,16222,28
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici35,2732,333,75
Articoli in gomma e materie plastiche59,3462,767,52
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi42,2937,1337,49
Prodotti della metallurgia186,31178,88160,26
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature144,85100,97156,05
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi70,7453,41154,51
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche241,99212,05225,39
Macchinari e apparecchiature1.019,55857,69866,22
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi50,8160,4774,72
Altri mezzi di trasporto (navi e imbarcazioni, locomotive e materiale rotabile, aeromobili e veicoli spaziali, mezzi militari)11,0417,91437,08
Mobili22,2231,3331,96
Prodotti delle altre industrie manufatturiere36,1637,736,33
Altri prodotti e attività6,6215,7416,19
Elaborazioni Ambasciata d’Italia su dati Agenzia ICE di fonte ISTAT.

Scambi Commerciali (EGITTO)

Import italiano dal paese:
EGITTO
201820192020gen-mar 2020gen-mar 2021
Totale (mln. €)2.105,911.928,461.604,5494,04435,27
Variazione (%)15,4-8,4-16,8-11,9
Merci (mln. €)201820192020
Prodotti dell'agricoltura, pesca e silvicoltura75,8699,5796,56
Prodotti delle miniere e delle cave642,62550,31407,67
Prodotti alimentari66,8278,7367,71
Bevande1,962,122,03
Prodotti tessili138,81131,0789,7
Articoli di abbigliamento (anche in pelle e in pelliccia)61,9151,2733,24
Articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili19,8810,735,07
Carta e prodotti in carta1,330,430,1
Coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio280,92314,86220,23
Prodotti chimici284,85268,27237,76
Prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici1,641,161,37
Articoli in gomma e materie plastiche45,9651,5251,44
Altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi22,1332,420,14
Prodotti della metallurgia412,37288,91329,73
Prodotti in metallo, esclusi macchinari e attrezzature2,824,242,83
Computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi1,221,340,93
Apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche11,178,877,02
Macchinari e apparecchiature20,6417,3315,98
Autoveicoli, rimorchi e semirimorchi2,842,741,36
Mobili1,971,971,74
Prodotti delle altre industrie manufatturiere1,731,271,02
Altri prodotti e attività6,548,8610,03
Elaborazioni Ambasciata d’Italia su dati Agenzia ICE di fonte ISTAT.

Osservazioni

Il 2020 si chiude con un risultato decisamente positivo per l'export italiano verso l'Egitto, con un + 27,4% rispetto al 2019, dato in controtendenza rispetto ai 3 anni precedenti. Il vero aumento si e’ verificato nei mesi di novembre e dicembre, con la finalizzazione di importanti pagamenti nel settore dei mezzi di trasporto e dell’elettronica (per grandi commesse di mezzi di trasporto). 

Il 2020 registra un valore complessivo dell’interscambio Italia-Egitto pari a euro 4,68 mld, con una crescita sensibile rispetto al 2019 (+7,8%), dovuta sostanzialmente alle esportazioni italiane. A dicembre 2020 le esportazioni italiano sono ammontate a Euro 3,08 mld (+ 27%) mentre le nostre importazioni sono state pari a Euro 1,60 mld (-16,8%), registrando un saldo della bilancia commerciale a favore dell’Italia di Euro 1,47 mld. 

Il nostro export nel 2020 ha riscontrato la ripresa di alcuni settori importanti (meccanica, comparto elettrico, derivati del petrolio) che si trovavano in una situazione di sofferenza di medio termine. L’andamento dei settori del manifatturiero (investiti piu’ direttamente dalla crisi pandemica) hanno avuto andamenti difformi, riducendo nel complesso le perdite e anzi mantenendo in alcuni casi un segno positivo. Il primo dato che va sottolineato e’ la performance del comparto della meccanica, che torna a crescere (+1%) dopo 2 annualita’ di segno negativo, sebbene abbia perso negli ultimi anni 8 punti percentuali di ordini.  Le apparecchiature elettriche tornano a crescere (+6,4%), cosi come i prodotti derivati dalla raffinazione degli idrocarburi (+38%) dopo 3 anni di costante flessione. La voce che, in termini relativi, ha segnato l'incremento maggiore (dopo “altri mezzi di trasporto”) e’ il comparto dell’elettronica (sistemi elettronici), passato da Euro 53 mln nel 2019 a Euro 154 mln nel 2020, risultati dovuti, come noto, al conseguimento di grandi commesse.

Le esportazioni dell’industria manifatturiera (i prodotti tradizionali del “Made in Italy”) presentano risultati difformi, a seconda dei settori. Conferma il dato positivo l’industria agro-alimentare, che prosegue nella crescita iniziata nel 2018, mettendo a segno un +18,6%, l’export di prodotti dell’agricoltra e della pesca cresciuto del 33%. L’export di mele rappresenta il 93% del totale.

Il dato negativo nel comparto manifatturiero e’ relativo al sistema tessile/abbigliamento/pelle che in un anno diminuisce del 22%, il settore piu' penalizzato dalla crisi pandemica. Il settore dell’arredamento e del design tiene, segnando un +2,6%, mentre subisce una flessione il settore dell’illuminotecnica (-8%).