X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Rischi economici (MOZAMBICO)


Incertezze sull'andamento del settore del gas

I grandi progetti per lo sviluppo on-shore del settore del gas naturale richiedono ingenti capitali e la costituzione di solide joint-ventures o consorzi di imprese disposti ad investire in Mozambico. Inoltre, l'andamento del prezzo e della domanda di gas naturale sui mercati internazionali potrebbe modificare le prospettive di sviluppo del settore nel medio-lungo periodo.

Ritardi nella realizzazione delle infrastrutture ferroviare e portuali

I ritardi nella realizzazione delle infrastrutture ferroviarie e portuali limitano pesantemente lo sviluppo delle esportazioni mozambicane, in particolare di materie prime (carbone, grafite e gas naturale ).

Elevato debito pubblico

Il debito pubblico del Paese rimane elevato. Alla fine del 2020 lo stock di debito pubblico, compreso il debito interno dovrebbe superare il 120% del PIL. Su questo fronte il Governo č impegnato a rilanciare l'attrazione degli investimenti esteri e a compiere ulteriori sforzi sul fronte del consolidamento fiscale che consentano di ricondurre il debito su un percorso di sostenibilitā.

Inflazione

La moneta locale (il metical) ha subito un forte deprezzamento nel corso del 2020 dovuto alla contrazione delle esportazioni, al sostenuto deficit del conto corrente e alla caduta dei prezzi delle materie prime. Le misure monetarie restrittive e fiscali volte a contenere il deficit adottate dal Governo hanno consentito di portare sotto controllo l'inflazione (3,5% nel 2018 e 2,8% nel 2019, nonostante le conseguenze dei cicloni Idai e Kenneth). Dal 2021 č prevista un'accelerazione dell'inflazione al 5 %. Considerati gli squilibri macroeconomici ancora presenti, l'inflazione rimane un elemento da monitorare.

Ultimo aggiornamento: 24/11/2020