X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Perchè CROAZIA (Punti di forza)


Stato Membro dell'UE

Il 1 luglio 2013 la Croazia è entrata a far parte dell'Unione Europea.

Accesso al mercato - Posizione geografica strategica

La Croazia è facilmente raggiungibile dall'Italia in virtù di un'ottima rete autostradale che copre quasi interamente il Paese. Può inoltre servire da "hub" per i Paesi dei Balcani occidentali, con i quali vanta una lunga consuetudine di scambi (la Croazia è ad es. il primo partner commerciale della Bosnia-Erzegovina), così come per gli altri Paesi dell'Europa centrale.

Manodopera qualificata e a costi competitivi

La Croazia vanta un alto livello di istruzione e disponibilità di lavoro qualificato in settori specifici. Eccellenti sono inoltre le competenze tecnico-scientifiche e diffusa la conoscenza dell'inglese, del tedesco e dell'italiano. I costi della manodopera sono inferiori alla media europea.

Incentivi agli investimenti

La normativa vigente prevede agevolazioni fiscali ed altri tipi di incentivi per gli investitori in base alla Legge sugli incentivi agli investimenti (G.U. n. 25/2018) e la Legge sui progetti strategici di investimento (G.U. n. 29/2018). L'assistenza agli investitori e alle piccole e medie imprese è assicurata dall'Agenzia "HAMAG BICRO" (www.hamagbicro.hr ).

Riforme economiche

Il Governo in carica ha tra le sue priorità il completamento delle privatizzazioni e l'avvio di grandi progetti energetici e infrastrutturali, soprattutto nel settore dei trasporti.

Ultimo aggiornamento: 02/06/2020