Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

11/01/2021 - 2020: CRESCE DEL 12,1% IN VOLUME L’EXPORT DI SOIA

2020: CRESCE DEL 12,1% IN VOLUME L’EXPORT DI SOIA

Le esportazioni di soia brasiliana sono state pari a 83,028 milioni di tonnellate nel 2020, una crescita del 12,10% in volume rispetto ai 74,063 milioni di tonnellate esportati nel 2019. Il volume è ancora leggermente inferiore al record del 2018 (83,246 milioni di tonnellate). In termini di ricavi, le vendite all'estero sono state pari a USD 28,59 miliardi, in aumento del 9,67% rispetto al 2019 (USD 26,07 miliardi). I dati sono stati ricavati dalla somma dei dati sull'export di dicembre, divulgati lunedì (4/01) dalla Segreteria per il Commercio Estero del Ministero dell'Economia, con i dati da gennaio a novembre, consolidate in Agrostat (sistema di statistiche del commercio estero dell'agroalimentare brasiliano del Ministero dell'Agricoltura). Nel 2020, il Brasile ha beneficiato della combinazione di un real svalutato, un grande raccolto e una alta domanda esterna. Negli ultimi mesi, tuttavia, il volume esportato è stato inferiore, poiché i consumatori domestici hanno pagato prezzi più elevati per garantire che i cereali rimanessero nel Paese. A dicembre, il Brasile ha esportato 274.082 tonnellate di soia, in calo del 91,62% rispetto allo stesso periodo del 2019, quando sono state esportate 3.269 milioni di tonnellate. Rispetto a novembre, quando sono state esportate 1.468 milioni di tonnellate, il calo è stato dell'81,33%. In valore, le esportazioni di dicembre sono state pari a USD 103,68 milioni, in calo del 91,29% rispetto allo stesso mese del 2019 (USD 1,191 miliardi). Rispetto a novembre, quando il paese ha esportato USD 541,80 milioni, il calo è stato dell'80,86%.

Notizia segnalata da
ICE Agenzia San Paolo