Rischi operativi (SUDAN)


Accesso a valute straniere

Di recente la mancanza di liquidita' delle banche sudanesi e le difficolta' degli operatori economici a reperire valuta straniera hanno reso meno fluide e piu' rischiose le transazioni commerciali con l'estero.


Merce estera presso porti commerciali

I container di merci provenienti dall'estero sono tutelati da una normativa che ne garantisce la messa all'asta qualora non vengano ritirati dall'acquirente sudanese nei tempi contrattuali. Tuttavia, non vi e' una reale garanzia che i tempi di applicazione della normativa vengano rispettati con il pericolo che container vengano abbandonati presso le strutture dei porti commerciali.


Rientro capitali esteri

In Sudan vige una legge che garantisce il rientro dei capitali stranieri. Tuttavia, dal punto di vista pratico, gli operatori economici possono incontrare difficolta' dovute in particolare alla penuria di valuta estera e alla vischiosit' nei trasferimenti finanziari internazionali da e per il Sudan.


Procedure di sdoganamento

Occorre considerare che gli operatori commerciali esteri ppotrebbero affrontare tempistiche incerte nelle operazioni di sdoganamento.


Burocrazia

Le procedure amministrativo/burocratiche sono spesso poco chiare e soggette a modifiche anche repentine. Le stesse possono altresi' richiedere tempi prolungati per il rispettivo svolgimento.


Ultimo aggiornamento: 12/07/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SUDAN Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SUDAN

AMBASCIATA KHARTOUM