Rischi operativi (TURCHIA)


Barriere tariffarie e non tariffarie

Nonostante dal 1996 sia in vigore tra la Turchia e l'Unione Europea un'Unione Doganale, in molti settori commerciali permangono alcune rigidità che possono rendere più difficili ed onerosi gli scambi o particolarmente complesse e lunghe le procedure burocratiche connesse all'importazione di beni nel Paese. Le difficolta più evidenti sono la presentazione della documentazione supplementare (ad esempio certificato d?origine) a A.TR, l?obbligo di registrazione per i prodotti di tessile, problemi di confidenzialità (soprattutto per il settore cosmetico).


Tutela della proprietà intellettuale

Nonostante le importanti misure messe in atto dal Governo turco negli ultimi anni a tutela della proprietà intellettuale, grazie anche ad una maggiore consapevolezza da parte dell'opinione pubblica e all'aumento del numero dei funzionari e giudici che hanno seguito corsi di formazione specifici, in questo importante settore rimangono da affrontare numerose questioni, a partire da quelle collegate alla lunghezza dei procedimenti giudiziari, alla diffusione delle pratiche di contraffazione e all'efficacia dei controlli transfrontalieri. Un altro argomento che crea dei problemi per imprenditori italiani è il fatto di ?Italian Sounding? quindi gli operatori turchi che scelgono dei nomi italiani per loro aziende e prodotti non avendo un rapporto diretto con l?Italia.


Alti livelli di tassazione di alcuni beni

Il Governo turco ha emanato alcune leggi che hanno notevolmente incrementato il livello di tassazione su alcune categorie di beni principalmente di importazione. Tali aliquote in molti casi fanno lievitare sensibilmente il prezzo finale del prodotto sul mercato. Si segnalano in particolare i casi di alcuni beni di lusso, tra i quali in special modo le autovetture, i prodotti del settore dell'elettronica e dell'ICT, l'agroalimentare, tra i quali formaggi, e gli alcoolici.


Sistema Legale

Anche grazie al processo in corso di adeguamento della normativa locale all'acquis communautaire, il sistema legale turco ha messo a segno negli ultimi anni notevoli progressi, a cominciare dall'entrata in vigore a luglio del 2012 del nuovo codice commerciale. Il sistema legislativo locale resta comunque altamente burocratizzato e complesso e i tempi di risoluzione delle dispute possono essere lunghi.


Ultimo aggiornamento: 20/03/2020^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TURCHIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TURCHIA

AMBASCIATA ANKARACONSOLATO GENERALE ISTANBULCONSOLATO IZMIR (Smirne)