X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Perchè NIGERIA (Punti di forza)


Rilancio dell'agricoltura e dell'agro-industria

La Nigeria negli anni '60 era esportatore netto di prodotti agricoli. Oggi importa invece oltre il 70% del fabbisogno nazionale. Il rilancio della produzione agricola e' tra le priorita' del Governo. Particolari opportunita' sussistono per la fornitura di macchinari e di tecnologia per il migliore rendimento delle coltivazioni tipiche e per le lavorazioni agro-industriali.

Opportunita' offerte da ampio fabbisogno di infrastrutture e di energia elettrica

La Nigeria necessita ancora di numerosissime infrastrutture civili, per l'industria e per i trasporti oltre ad un forte incremento nella produzione di elettricita' e di reti di distribuzione. Il settore e' privatizzato e aperto alle imprese internazionali interessate ad un mercato in forte crescita.

Crescenti opportunita' di esportazione in settori di punta delle imprese italiane

Nella regione dell' Africa sub-sahariana la Nigeria è il principale partner commerciale dell' Italia dopo il Sud Africa. I legami tra Nigeria e Italia affondano le loro radici nei decenni passati, da quando molti italiani si sono stabiliti nel paese aprendo importanti ed apprezzate imprese, nonché nella consistente comunità di nigeriani che vive e lavora in Italia. Il mercato nigeriano presenta un enorme potenziale di penetrazione del "Made in Italy", dai macchinari ed attrezzature varie per agricoltura e industria.

Notorieta' dell'eccellenza italiana in Nigeria

La presenza di imprese italiane in Nigeria risale ai primissimi anni dopo l'indipendenza del Paese (1960) e in alcuni casi anche a periodi precedenti. Decine di imprese erano e sono presenti in ogni parte del Paese, da Lagos ad Abuja, da Port Harcourt a Jos, Kaduna, Kano e Katsina. I settori di interesse sono molteplici: idrocarburi, costruzioni, infrastrutture, servizi portuali e ingegneristica.

Prima Economia dell'Africa e mercato in forte crescita.

Con oltre 206 milioni di abitanti (Gennaio 2020) la Nigeria rappresenta il principale mercato per i prodotti italiani in Africa sub-sahariana. La popolazione, in forte e costante crescita, raggiungerà, secondo le proiezioni dell'ONU, i 400 milioni di abitanti entro il 2050.

Ultimo aggiornamento: 24/09/2020