Flussi turistici: Italia verso MAURITANIA

La Mauritania non rappresenta una metà turistica per gli italiani.

In considerazione della situazione del Paese, delle critiche condizioni di sicurezza nella regione del Sahel e dell’intensificazione delle attività di gruppi terroristici di natura fondamentalista islamista, anche con sequestro di stranieri, nella regione del Maghreb, si sconsigliano viaggi non necessari in Mauritania ed in particolare si sconsiglia nella maniera più assoluta di recarsi in prossimità del confine con il Mali e nelle regioni nord-occidentali del Paese (in particolare le aree di confine con il Sahara Occidentale, anche per la presenza di mine, e nelle regioni ad est della direttrice che collega le città di Fdérik - Chinguetti - Tidjikdja - Ayoun el-Atrouss - Bou Steile).

 

Ultimo aggiornamento: 08/08/2017^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché MAURITANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia