Rischi politici (BRASILE)


Fase di incertezza politica e difficoltà di realizzare le necessarie riforme strutturali.

Il biennio 2015-2016 è stato il periodo di peggiore crisi economica degli ultimi 40 anni. La lenta e debole ripresa dell'economia è stata accompagnata da turbolenze causate dai numerosi scandali giudiziari per corruzione in cui sono risultati coinvolti numerosi esponenti politici di primo piano e alcune delle maggiori imprese brasiliane. Dopo l'impeachment dell'ex Presidente Dilma Roussef sono state avviate riforme per controllare la dinamica della spesa pubblica e l'approvazione di una nuova normativa sui rapporti di lavoro. Resta ancora indefinita la riforma previdenziale oramai improrogabile per contenere la dinamica della spesa pubblica. Dall'esito delle consultazioni elettorali di fine 2018 dipenderà la capacità di sviluppare l'economia su un sentiero di sostenibilità.


v. sopra

v. sopra


v. sopra

v. sopra


v. sopra

v. sopra


v. sopra

v. sopra


Ultimo aggiornamento: 18/10/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché BRASILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BRASILE

CONSOLATO BELO HORIZONTE (Minas Gerais)AMBASCIATA BRASILIACONSOLATO GENERALE CURITIBA (Paranà)CONSOLATO GENERALE PORTO ALEGRE (Rio Grande do Sul)CONSOLATO RECIFE (Pernambuco)CONSOLATO GENERALE RIO DE JANEIROCONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE SAN PAOLO