Rischi politici (TANZANIA)


Rischio politico

Il paese è tradizionalmente stabile, senza episodi di violenza etnica, politica o religiosa. Il paese è ritornato al multipartitismo nel 1992 e viene definito una democrazia imperfetta. Al potere dal 1961 è lo stesso partito (CCM), con una vivace dialettica con l'opposizione (Chadema, CUF, ACT-Wazalendo), ma senza gravi episodi di violenza. Le prossime elezioni si terranno nell'ottobre 2020.


Situazione a Zanzibar

La vita politica a Zanzibar è caratterizzata da una forte contrapposizione tra il partito storicamente al potere (CCM) e l'opposizione (ACT-Wazalendo) che si ripete ad ogni ciclo elettorale, da ultimo nella doppia tornata dell'ottobre 2015 e marzo 2016. Da allora la situazione nell'arcipelago è rimasta tranquilla, ma non si può escludere un aumento della tensione all'avvicinarsi del prossimo turno elettorale dell'ottobre 2020.


Terrorismo internazionale

Dopo l'attentato all'Ambasciata USA nel 1998, si sono registrati episodi di violenza di estremismo islamico, che sono stati rapidamente messi sotto controllo dalle forze di sicurezza. Dal 2017 non si registrano eventi legati al terrorismo ma, come nel resto del mondo, non si possono escludere attacchi imprevedibili.


Ultimo aggiornamento: 16/08/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TANZANIA

AMBASCIATA DAR-ES-SALAAM