Politica interna (SVIZZERA)

In occasione delle elezioni parlamentari dell’ottobre 2019, l’UDC, partito di centrodestra, si è confermato il partito più forte al Consiglio federale con il 25,6% dei voti per un totale di 53 mandati, perdendo tuttavia 12 mandati, pari al 3,8% dei consensi. Oltre all’UDC, anche gli altri tre partiti tradizionali del Consiglio federale hanno perso forza partitica e mandati: il PS (Partito Socialista) ha perso 2,0 punti percentuali (conseguendo il 16,8% dei voti); il PLR (Partito Liberale Radicale, di centro-destra) ha perso 1,3 punti (conseguendo il 15,1% dei voti) e il PPD (Partito Popolare Democratico) ha perso 0,3 punti (ottenendo l’11,4% dei voti). Per tutti e tre i partiti si tratta del peggior risul­tato della loro storia: il PS e il PLR hanno perso quattro mandati ciascuno (scendendo rispettivamente a 39 e 29 mandati), mentre il PPD ne ha persi 2 (arrivando a 25 mandati). Escono vincenti dalle elezioni i due partiti ecologisti: i Verdi (PES) e i Verdi Liberali (PVL). I Verdi hanno aumentato la propria forza partitica di 6,1 punti percen­tuali, raggiungendo la quota del 13,2%, mentre i Verdi Liberali hanno registrato un miglioramento di 3,2 punti, arrivando al 7,8% dei voti. I Verdi hanno quindi conquistato 17 mandati aggiuntivi, diventando così la quarta delegazione del Consiglio nazionale per forza partitica; si tratta del più elevato incremento di mandati per un partito dall’introduzione dell’elezione propor­zionale. I Verdi Liberali hanno conquistato 9 ulteriori mandati, giungendo a quota 16. Quanto al Consiglio degli Stati (Camera alta), attribuito su un modello di tipo statunitense (uno o due seggi per cantone a seconda delle dimensioni della popolazione residente), su 46 seggi 13 sono stati assegnati al PPD; 12 al PLR; 9 al PS; 6 all’UDC, 5 al PES, 1 ad altre formazioni. Dal 1° gennaio 2020 Presidente del Consiglio federale  è Simonetta Sommaruga (Consigliere federale dal 2010, PS), Capo del Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e della comunicazione (DATEC). Il presidente del Consiglio nazionale è Isabelle Moret (PLR), mentre Hans Stöckli (PS) è presidente del Consiglio degli stati. La Costituzione prevede che la ripartizione dei portafogli avvenga in modo collegiale: ciascun Consigliere, in ordine di anzianità, esprime, a porte chiuse, le proprie preferenze. In caso di discordanza, è possibile ricorrere ad una votazione fra i sette componenti. Secondo questo principio sono state, quindi, ripartite le cariche per il Consiglio federale per il 2020. Simonetta Sommaruga (Consigliere federale dal 2010, PS) è a capo del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e della comunicazione (DATEC); Ignazio Cassis (Consigliere federale dal 2017, PLR) è a capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE); Alain Berset (Consigliere federale dal 2012, PS) è a capo del Dipartimento federale dell'interno (DFI); Karin Keller-Sutter (Consigliere federale dal 2019, PLR) è a capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP); Viola Amherd (Consigliere federale dal 2019, PPD) è a capo del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS); Ueli Maurer (Consigliere federale dal 2009, UDC) è a capo del Dipartimento federale delle finanze (DFF) e Guy Parmelin (Consigliere federale dal 2016, UDC) è a capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR). Walter Thurnherr (PPD) è il cancelliere della Confederazione e capo dello stato maggiore del Consiglio federale.

Ultimo aggiornamento: 25/06/2020^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché SVIZZERA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in SVIZZERA

CONSOLATO BASILEAAMBASCIATA BERNACONSOLATO GENERALE GINEVRA (Ginevra)CONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE LUGANOCONSOLATO GENERALE DI PRIMA CLASSE ZURIGO