13/09/2017 - I produttori giapponesi di camicie e cravatte espandono il proprio mercato attraverso la mostra Pitti Uomo.

I produttori giapponesi di camicie e cravatte espandono il proprio mercato attraverso la mostra Pitti Uomo.

Attraverso la loro partecipazione alla mostra Pitti Immagine Uomo che si svolge a Firenze, i produttori giapponesi di camicie e cravatte mirano ad un’espansione nei mercati stranieri. All’edizione della fiera che ha avuto luogo in giugno hanno partecipato in veste di espositori tre aziende giapponesi: Flex Japan, Yamaki e Nagashima Fukushoku.

Flex Japan era alla sua settima partecipazione a Pitti Uomo, avendovi preso parte finora con uno stand in comune con The Men’s Fashion Unit (MFU). Questa volta ha proposto la “Jatts” (un mix tra giacca e camicia) e le camicie del marchio “Kogen 1940”. Yamaki, alla sua seconda partecipazione, ha proposto la “Choya Shirt” in uno stand individuale. Nagashima Fukushoku, alla sua undicesima partecipazione individuale, ha presentato il brand “Tibi Tie”. Nello stand condiviso per la settima volta con The Men’s Fashion Unit (MFU) ha proposto, invece, il marchio di cravatte “Nagashima”.


Agenzia ICE di Tokyo
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché GIAPPONE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia