Dove investire


Prodotti delle miniere e delle cave

PETROLIO E GAS NATURALE L’industria petrolifera rappresenta il fattore trainante dell’economia venezuelana da cui provengono la quasi totalità delle divise estere. I piani di sviluppo del Governo venezuelano in materia energetica sono stati tracciati nel Plan Siembra Petrolera 2005-2030. Il programma industriale prevede i seguenti grandi progetti di sviluppo da realizzare entro il 2030, specificatamente: Progetto Magna Reserva, Progetto Orinoco, Progetto Delta-Caribe, Progetto Mariscal Sucre, Progetto Rafael Urdaneta e Progetto Golfo di Paria. Il gas naturale costituisce una componente importante del settore energetico. Il Venezuela dispone attualmente di  riserve di gas certificate di 197 mila miliardi di piedi cubici, che ne fanno l’ottavo paese con le maggiori riserve al mondo. La maggior parte delle riserve di gas del Venezuela si trovano al Nord e a Nord Ovest del Paese, precisamente nelle coste della piattaforma continentale del mare del Caraibi e dell’Oceano Atlantico, con una estensione di oltre i 500 mila Kmq. Il piano di sviluppo gasifero della società prevede un investimento di 18 miliardi di dollari tra il 2014 ed il 2019, che include progetti off-shore distribuiti in grandi attività che comprendono anche la costruzione delle strutture necessarie allo sviluppo industriale, termoelettrico e petrolchimico del Paese, oltre allo sfruttamento del gas liquido con l’installazione di più impianti di lavorazione. .


Principali aziende del settore

PDVSA Petróleo, S.A
Sito Internet: www.pdvsa.com.ve
Contatti: PDVSA Petróleo, S.A.
Av. Libertador, Edif. PDVSA, Torre Este La Campiña, Caracas
Telef: 58 212 7084111
Ministerio del Poder Popular Petróleo y Mineria
Sito Internet: www.mpetromin.gob.ve
Contatti: Torre MENPET, Avenida Libertador con Avenida Empalme, Urb La Campiña - Parroquia El Recreo, , Caracas - Venezuela.
Telef: 58 212 7087338
Chevron
Sito Internet: www.chevron.com
Contatti: Avenida La Estancia, Centro Banaven (Cubo Negro),
Torre D, Piso 7, Chuao, Caracas, Venezuela
Telef: 58 212 526540
ENI Venezuela B.V.
Sito Internet: www.eni.it
Contatti: Calle Orinoco con Mucuchies, Edif. No. 448,
Urb. Las Mercedes, Caracas
Telef 58 212 3182000
Fax: 58 212 3182260
Repsol
Sito Internet: www.repsol.com
Contatti: Bahia Pozuelos, Business Centre,
Pisos PB a 3,
Av. Nueva Esparta c/c Calle Cerro Sur,
Barcelona, Edo. Anzoátegui
Telef: 58 281 262 5700


Costruzioni

INFRASTRUTTURE Per fare fronte all’attuale deficit abitativo venezuelano i programmi del Governo attraverso il progetto denominato “Gran Misión Vivienda Venezuela”, sono indirizzati alla costruzione di oltre 3 milioni di abitazioni entro l’anno 2019. Sono attualmente in costruzione unità abitative nell'ambito di Accordi economici bilaterali con l’Iran, la Bielorussia, la Russia, il Portogallo. Il Ministerio del Poder Popular para la Vivienda y Hábitat, ha reso noto che sino ad oggi sono state costruite e assegnate oltre 700 mila unità abitative nell’ambito del Programma Misión Gran Vivienda Venezuela e sono in fase di costruzione ulteriori 389.000 abitazioni. La Gran Misión Vivienda Venezuela viene affiancata dalla Gran Misión Barrio Nuevo, Barrio Tricolor (GMBNBT), che prevede oltre alla sostituzione di costruzioni precarie anche la costruzione e la ristrutturazione di nuove strutture abitative popolari e la costruzione di infrastrutture, reti idriche ed impianti fognari. Attualmente si sta portando avanti lo sviluppo del Sistema Ferroviario Nazionale, che prevede la costruzione di circa 13.665 Km di via ferrea, entro l’anno 2030, affidato al Instituto de Ferrocarriles del Estado (IFE), ente statale dipendente dal Ministerio del Poder Popular para Transporte Terrestre, al quale partecipano, il gruppo di imprese italiane Astaldi, Ghella ed Impregilo, che compongono il consorzio  GEI-Grupo Empresas Italianas. Al fine di appoggiare le attività di manutenzione viaria, la CAF, Banca di Sviluppo dell’America Latina ha concesso recentemente un prestito di 300 milioni di USD al Venezuela, per migliorare la transitabilità ed il livello dei servizi nella infrastruttura viaria. Per combattere il contrabbando, il traffico di droga e sostenere gli interventi per il rafforzamento dell'azione di prevenzione e di contrasto all'evasione fiscale, saranno investiti dal Governo 48 milioni di US $ per realizzare importanti opere di ammodernamento delle strutture portuali e doganali del Paese, attraverso l’importazione e successiva integrazione di sofisticate apparecchiature di quinta generazione che saranno utilizzate dal centro di coordinamento nazionale Sala Situacional Nacional creata appositamente per rilevare questi specifici reati. Si evidenzia che l'impresa statale Bolivariana de Puertos Bolipuertos dal 2009 gestisce direttamente le attività sui porti commerciali del Paese. Il Paese possiede diversi porti internazionali, tra cui il porto di Puerto Cabello, La Guaria, Maracaibo, Puerto Internacional del Guamache, Guanta e la Ceiba. Fanno parte della rete portuale diversi terminali di carico/scarico utilizzati dall’industria petrolifera venezuelana.


Principali aziende del settore

Astaldi S.p.A. Sucursal Venezuela
Sito Internet: www.astaldi.it
Contatti: C.C.C.T. 1a etapa, piso 6 of 620,
Chuao, Caracas, Venezuela
Telef: 58 (212) 9593736/9595194
Ghella Sogene, C.A.
Sito Internet: www.ghella.com
Contatti: Av. Blandin, Centro San Ignacio, Torre Copérnico, Piso 5
La Castellana, Caracas, Venezuela
Telef: 58 (212) 2612211/2612413
Salini-Impregilo
Sito Internet: www.impregilo.it
Contatti: Av. El Bosque, con Santa Lucia, Cruce con Santa Isabel,
Torre Credicard, piso 17 ofic. 02, Chacaito, Caracas, Venezuela
Teléfono: 58 (212) 8236800
Vinccler C.A.
Sito Internet: www.vinccler.com
Contatti: Prolongación Avenida La Salle, Edificio Fioreia, P.B.
Colinas Los Caobos, Caracas, Venezuela
Teléfono: 58 (212) 7931411
Constructora Norberto Oderbrecht S.A.
Sito Internet: www.ve.oderbrecht.com
Contatti: Avenida Rio Caura , Centro Empresarial, Torre Humbolt, Piso 10 Ofic. 10-13
Parque Humbolt, Caracas, Venezuela
Teléfono: 58 (212) 9764333


Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (anche da fonti rinnovabili)

ENERGIA TERMO ED IDROELETTRICA Circa il 62% della elettricità complessiva, pari a 24.000 megavat (MW), in Venezuela è generata da impianti di produzione idroelettrica, localizzati sul fiume Caroní, che attraversa lo Stato Bolívar, a sud-est del Paese. Il Governo ha annunciato che durante il 2015 l’Esecutivo Nazionale investirà 4,295 miliardi di bolívares, corrispondenti a 681,7 milioni di US $ al tasso di cambio ufficiale di Bs. 6,30 per US $ e 4,9 miliardi di US $ per rafforzare la capacità di generazione del Sistema Elettrico Nazionale (SEN), con l’aggiunta di più di 1.800 MW, ed in totale con la realizzazione di 5 grandi opere. Si rileva uno stato di avanzamento pari all’86% dei lavori di costruzione della centrale idroelettrica "Manuel Carlos Piar", che rappresenta il quarto progetto del programma di sfruttamento delle risorse idriche del fiume Caroní, che affiancherà i grandi impianti idroelettrici Simón Bolívar (Guri), Antonio José de Sucre (Macagua) e Francisco de Miranda (Caruachi), che generano il 70% dell'energia elettrica che si consuma nel Paese. La centrale Carlos Manuel Piar , è realizzata dal Consorzio OIV Tocoma, composto dall’impresa brasiliana Odebrecht con una partecipazione del 50%, dalla italiana Impregilo con il 40% e dalla venezuelana Vinccler per il restante 10%. Nel campo delle energie alternative il Venezuela sta sviluppando importanti programmi nei settori fotovoltaico ed eolico. Dal 2005 attraverso il programma “Sembrando Luz” sono stati installati più di 4 mila sistemi fotovoltaici di piccole e medie dimensioni che consentono di produrre e fornire energia elettrica ai centri urbani più lontani ed isolati del Paese. Per implementare la produzione di energia elettrica nel Paese, sono in fase di completamento l’impianto eolico Parque Eólico de Paraguaná in grado di generare 100 MW per la penisola di Paraguaná, nello stato Falcón ed il Parque Eólico de la Guajira in grado di generare 75,6 MW nella località Guajira nello stato Zulia.


Principali aziende del settore

Fundelec
Sito Internet: www.fundelec.gob.ve
Contatti: Av. Sanz, Torre Corpoelec, piso 15, local 15. Urb. El Marques, Municipio Sucre, Caracas, Venezuela
Telef: 58 (212) 5555778
Ministerio del Poder Popular de Petroleo y Mineria
Sito Internet: www.mpetromin.gob.ve
Contatti: Torre MENPET, Av. Libertador con Av. Empalme, Urb. La Campiña,
Parroquia El Recreo, Caracas, Venezuela
Telef: 58 (212) 7087338
Petroleos de Venezuela, S.A.
Sito Internet: www.pdvsa.com
Contatti: Av. Libertador, Edif. PDVSA, Torre Este, La Campiña, Caracas , Venezuela
Telef: 58 (212) 7084111
Ministerio del Poder Popular para la Energia Eléctrica
Sito Internet: www.mppee.gob.ve
Contatti: Av. Vollmer, Urb. San Bernardino, Municipio Libertador, Caracas, Venezuela.
Tel: 58 (212) 5091591/509152/5091593
Corpoelec
Sito Internet: www.corpoelec.gob.ve/
Contatti: Dirección: Av. Vollmer, Edif. La Electricidad de Caracas, San Bernardino, Caracas
Telefono(s): 58 (0212) 5020000


Prodotti delle miniere e delle cave

INDUSTRIA MINERARIA L’Industria mineraria venezuelana si basa su una ricchezza di riserve di minerali metallici come l’alluminio, l’antimonio, rame, cromo, stagno, ferro, manganese, mercurio, nichel, oro, piombo, platino, argento, titanio, uranio, zinco e minerali non metallici come i minerali argillosi, silicio, amianto, barite, carbone, caolinite, calcite, quarzo, diamanti, dolomite, feldspati, magnesite, talco e gesso. La distribuzione delle risorse minerarie è praticamente diffusa su tutto il territorio nazionale. Il ferro, con riserve certe di 4 miliardi di tonnellate, e la bauxite, materia prima per la produzione di alluminio, con riserve certe di 320 milioni di tonnellate, sono presenti nello Stato Bolivar. Il carbone conta su riserve di 1,7 miliardi di tonnellate, che si estraggono dalle miniere di Lobatera nello Stato Táchira, dalle miniere di Naricual e di Fila Maestra nello Stato Anzoátegui, e dalle miniere di Paso Diablo nel Guasare dello Stato del Zulia. Si stimano riserve di rocce fosfatiche pari a circa 2,7 milioni di tonnellate, che vengono utilizzate dall’industria petrolchimica per la produzione di fertilizzanti negli stabilimenti localizzati nello Stato del Táchira e nello Stato Falcon. Il nichel è ricavato dai giacimenti di Lomas de Hierro nello Stato Aragua. Il manganese viene estratto dalle riserve dello Stato Bolivar, nelle aree di Upata, di Guacuripia, di Cerro San Cristóbal al nordovest del fiume Botanamo e nelle prossimità del fiume Aro. I minerali radioattivi sono presenti nella Sierra de Perijá e Amazonas. Abbondano anche giacimenti di minerali non metallici: argilla, silicio, la calcite e la dolomite, che hanno consentito la creazione di fabbriche di cemento tra cui segnaliamo gli impianti El Yacual e Cotúa nello Stato Sucre, e Pertigalete nello Stato Anzoátegui, la caolinite, il feldspato e il gesso, materia prima utilizzata nell’industria edile. I giacimenti di oro sono localizzati nello Stato Bolívar. Nei municipi Dalla Costa e Sifontes dello Stato Bolívar sono localizzati i giacimenti auriferi di maggiore potenziale. Il giacimento venezuelano Las Cristinas, la maggiore miniera aurifera del Venezuela ed una delle più grandi del Sudamerica, situata nella zona orientale dello Stato Bolívar, dispone di circa 16,9 milioni di once di riserve, sia certificate che stimate, di oro. I giacimenti di diamanti in Venezuela sono concentrati nella Gran Sabana a sud dello Stato Bolivar al confine con il Brasile. In particolare lungo il Río Caroní, nelle zone La Paragua, Icaribú, Paraytepuy e Urimán, si trovano le aree diamantifere più ricche. I diamanti estratti nel Paese sono del tipo Industriale, Gemma e Bort. L’esecuzione dei programmi di sviluppo economico indirizzati alla valorizzazione delle risorse minerarie, idriche e forestali è stata affidata alla holding pubblica Corporación Venezolana de Guayana (CVG). La Corporación Venezolana de Guayana (CVG), che ha sede nella città di Puerto Ordaz Estado Bolivar, è composta da 15 imprese, operative in specifici settori di competenza: CVG Alcasa, CVG Alunasa, CVG Alucasa, CVG Cabelum, CVG Tecmin, CVG Ferrocasa, CVG Bauxilum, CVG Conacal, CVG Internacional, CVG Minerven, CVG Carbonorca, CVG Ferrominera, CVG Venalum, CVG Proforca, CVG Fundeporte. Il Ministero del Petrolio e delle Miniere ha reso noto che il Governo intende comletare nel prossimo anno e mezzo la certificazione delle riserve minerarie localizzate nello Stato Bolivar conosciuta come "Arco Minero del Orinoco"nelquale sonono presenti i principali giacimenti di diamantei, bauxite, coltan e oro del Venezuela. Si calcola che nell'area in questione la presenza di circa 40 giacimenti .

Granito

Attualmente il Venezuela esporta il granito in circa 20 Paesi e rappresenta uno dei settori non tradizionali con maggiore crescita delle esportazioni.


Principali aziende del settore

CVG Bauxilum, C.A.
Sito Internet: http://www.bauxilum.com.ve
Contatti: Av. Fuerzas Armadas, Zona Industrial Matanzas, Puerto Ordaz, Edo. Bolivar, Venezuela.
Tlf: 58 (286) 9506271/9506552/9526551
Corporacion Venezolana de Guayana (CVG)
Sito Internet: http://www.cvg.com
Contatti: Av. Guayana con Carrera Cuchivero, Edificio Sede CVG
Puerto Ordaz - Estado Bolivar.
Teléfonos: 58 (286) 9661930/9661500/9226155 (0212) 9930363
CVG - Farrominera Orinoco, C.A. (CVG FMO)
Sito Internet: www.ferrominera.com
Contatti: Via Caracas,Edificio Administrativo 1, Puerto Ordaz, Estado Bolívar, Venezuela
Telef: 58 (286) 9303111/9303508
La Siderurgica del Orinoco Alfredo Maneiro (SIDOR)
Sito Internet: www.sidor.com
Contatti: Via Caracas, Edificio Administrativo 1, Puerto Ordaz, Estado Boli­var, Venezuela.
Telef: 58 (286) 60006593/6005603
CVG Venalum, C.A.
Sito Internet: http://www.venalum.com.ve
Contatti: Av. Fuerzas Armadas, Zona Industrial Matanzas, Puerto Ordaz, Edo. Bolivar, Venezuela.
Telef: 58 (286) 97005466/9705460/99441677/9941953/9941754


Costruzioni

EDILIZIA Per fare fronte all’attuale deficit abitativo venezuelano, stimato in più di 3 milioni di case, i programmi definiti dal  Governo attraverso il progetto definito “Gran Misión Vivienda Venezuela”, verranno indirizzati alla costruzione di circa 3 milioni di abitazioni entro l’anno 2019.


Principali aziende del settore

Órgano Superior de Vivienda y Hábitat (PDVSA)
Sito Internet: www.pdvsa.com
Contatti: PDVSA Petróleo, S.A.
Av. Libertador, Edif. PDVSA, Torre Este La Campiña, Caracas
Telef: 58 212 7084405/4675/4674
Email: webmaster@pdvsa.com.ve
CVG Ferrocasa
Sito Internet: http://www.cvgferrocasa.com/
Contatti: Carrera el Miamo, Cruce con Calle Caicara, Centro Empresarial Ferrocasa,
Torre A, Planta Baja, Puerto Ordaz, Estado Bolivar.
Telef. 58 286 9231249 58 286 9231249
cvgferrocasa@cvgferrocasa.com
fierro@cantv.net
Petrocasa (Pequiven)
Sito Internet: www.pequiven.com
Contatti: Municipio Valencia, estado Carabobo, Zona Postal 2003, Venezuela
Telef: 58 241 8394859/8394858
interespqv@pequiven.com


Email:coramer@pequiven.com
Fundación Misión Hábitat
Sito Internet: http://www.fmh.gob.ve/
Contatti: Av. Orinoco con Calle Perijá. Edificio El Portal. Urbanización Las Mercedes. Caracas, Distrito Capital. Venezuela.
Telef: 58 212 993 49 77
Email: atencionalciudadano@fmh.gob.ve
Ministerio Habitat y Vivienda
Sito Internet: www.mvh.gob.ve/


Ultimo aggiornamento: 03/06/2016^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché VENEZUELA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in VENEZUELA