Rischi economici (CILE)


Eccessiva dipendenza della dinamica del PIL dall'esportazioni di commodities

Si conferma la dipendenza del Paese dall'andamento delle esportazioni di commodities. Oltre la metà dei proventi delle esportazioni cilene provengono dal rame, utilizzato fortemente dal settore delle costruzioni cinesi. Anche se la Cina è il maggior partner commerciale del Cile, quasi un quarto delle esportazioni si dirigono comunque verso la zona UE e circa il 15% verso gli USA. Timore di una dinamica al ribasso dei prezzi del rame con conseguenze negative sul valore delle esportazioni.


Incertezze per gli effetti della Riforma Fiscale

Il Progetto di Riforma Fiscale presentato al Parlamento, come promesso in campagna elettorale dalla Presidente Michelle Bachelet, dovrebbe portare ad un aumento impositivo alle imprese dal 20 al 25% ed ad una Deroga dello Statuto degli Investimenti Esteri. Permane uno stato di incertezza di come gli effetti di tale riforma potrebbero ripercuotersi sull'economia e sul flusso degli IDE in entrata.


Politica Monetaria - Margine di manovra limitato

La capacità della Banca Centrale di utilizzare ulteriormente la politica monetaria per stimolare la crescita attraverso la riduzione del tasso d'interesse è stata negli ultimi tempi limitata dal concomitante indebolimento del peso e dall'aumento della spinta inflazionistica.


Ultimo aggiornamento: 08/07/2014^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché CILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in CILE

AMBASCIATA SANTIAGO