Relazioni internazionali (TANZANIA)

La Tanzania è membro delle Nazioni Unite, dell’Unione Africana, della Southern African Development Community (SADC), della East African Community (EAC), della Banca Mondiale, della Banca Africana per lo Sviluppo, dell’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO). Mantiene una politica tradizionalmente di non ingenerenza negli affari interni degli altri paesi, di non allineamento e mantiene cordiali relazioni con tutti i paesi. Si caratterizza anche per una forte spinta idealista nei confronti dell'Africa, con uno storico sostegno ai movimenti di liberazione anticoloniali, ed esercita un ruolo importante in seno all'EAC e all'UA per la stabilità e il progresso dei paesi africani.

Notevoli i rapporti politici ed economici con Cina ed India, con cui esistono relazioni consolidate da molti decenni. Importante il contributo della Tanzania al sistema delle Nazioni Unite, con una cospicua presenza militare nella Repubblica Democratica del Congo. In sviluppo i rapporti con Israele, per quanto la Tanzania mantenga una politica equilibrata in Medio Oriente, sostenendo la soluzione dei due stati e le iniziative in favore della pace.

La Tanzania persegue obiettivi anche di diplomazia economica, per favorire l'afflusso di investimenti stranieri per lo sviluppo dell'economia. Allo stesso tempo, cerca di allentare la dipendenza dagli aiuti internazionali, tuttora cospicui e provenienti da Stati Uniti, Unione Europa, Cina e Gran Bretagna. A tal fine, Magufuli ha ricevuto la visita dei Capi di Stato di Marocco, Sudafrica, Etiopia, Egitto, India, RD Congo, Zimbabwe, Mozambico, Kenya, Ruanda, Uganda ed Israele. Dai paesi occidentali le visite sono state finora limitate a livello di Ministri degli esteri (Francia, Germania) o della cooperazione (Danimarca, Gran Bretagna). Nessuna visita politica dagli Stati Uniti. Magufuli ha effettuato brevi viaggi all'estero nella regione e per il momento non ha in programma di recarsi in Europa, Stati Uniti o Cina. La Vice Presidente Samia e il Ministro degli esteri Mahiga hanno rappresentato il Presidente nei principali appuntamenti internazionali (Unione Africana, Summit UE-UA, Summit del Commonwealth) e a livello bilaterale.

I rapporti con i paesi della UE sono in generale ottimi, anche se in qualche caso screziati da diverse sensibilità politiche, dovute essenzialmente alla politica fortemente centralista di Magufuli e alla restrizione di alcuni diritti fondamentali dei cittadini in nome dello sviluppo. Nel luglio 2016, il governo Magufuli, poco dopo essere entrato in carica, ha deciso di sospendere i negoziati per un accordo con la UE nella pesca e di non firmare l'Accordo di partenariato economico (EPA) già siglato tra UE e EAC. Il Ministro degli esteri Mahiga ha viaggiato in Europa, da ultimo nei paesi scandinavi (giugno 2018).

Ottimi i rapporti con l'Italia. Il Vice Ministro Giro visitò Dar es Salaam nell'aprile 2016, seguito dal viaggio del Ministro degli esteri Mahiga a Roma (maggio 2016) e della Vice Ministra degli esteri Kolimba (maggio 2017).

 

Ultimo aggiornamento: 04/07/2018^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TANZANIA

AMBASCIATA DAR-ES-SALAAM