Perchè SOMALIA


Trend positivi di stabilizzazione politca e crescita economica

Dopo vent’anni di guerra civile la Somalia sta vivendo oggi una graduale ripresa dal punto di vista politico ed economico. La positiva conclusione della transizione politica, con l’adozione della Costituzione provvisoria(01/08/2012) e la nomina di nuove Istituzioni Federali, ha ridato speranza alla popolazione e credibilita’ al paese in ambito internazionale. Ne ha risentito positivamente anche il settore economico, in cui si e’ registrata una forte crescita delle attivita’ imprenditoriali (edilizia, comunicazioni, IMP-EXP), soprattutto grazie agli investimenti della della diaspora.


Futuro impegno della Banca Mondiale nel PFM

Al fine di sostenere il processo di ricostruzione del paese, le nuove autorita’ somale hanno bisogno in particolare di ripristinare la fornitura di servizi sociali alla popolazione e di instaurare un sistema di gestione delle finanze pubbliche (PFM) efficace. La Comunita’ Internazionale e’ intenzionata a sostenere questo settore con la creazione di un fondo multi-donatore per aumentare la trasparenza e l’efficenza, in cui dovrebbe avere prossimamente accesso la Banca Mondiale.


Tasse alle esportazioni nulle

Con l’intento di attirare gli investimenti, l’attuale esecutivo ha portato le tasse all’esportazione vicino allo zero e ridotto le licenze al prezzo unitario, per tutti i settori, di 300 dollari (anche per gli stranieri).


Risorse del settore estrattivo

Possibilita’ di esplorazioni nel settore degli idrocarburi e del gas. Le nuove Istituzioni somale hanno già dimostrato in più occasioni di essere disposte a valutare e a tenere in debita considerazione – soprattutto per il settore estrattivo – eventuali proposte che saranno avanzate da società e aziende che abbiano già maturato diritti di esplorazione e di estrazione con i passati governi somali antecedenti all’esplosione del conflitto civile nel 1991.


Risorse del settore zootecnico e agricolo

Con un territorio grande due volte l’Italia e con 3025 km di coste, la Somalia e’ tra i maggiori produttori al mondo di animali da allevamento (ovini, caprini, cammelli) e di prodotti ittici per l’esportazione (pesce, crostacei). Nelle regioni meridionali, comprese tra i fiumi Shabelle e Giuba, e’ tradizionalmente fertile l’agricoltura, caratterizzata da grandi appezzamenti per la produzione di banane e canna da zucchero.


Ultimo aggiornamento: 15/02/2013^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché SOMALIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia