Overview (TANZANIA)

L’interscambio commerciale tra i due Paesi si concentra sulle esportazioni di macchinari, motori e prodotti in metallo, carta e cartone, concimi, strumenti di ottica e apparecchi medico-chirurgici, materie plastiche, mobili e prodotti ceramici dall’Italia e sull’importazione di materie prime, prodotti ittici e agricoli,  pietre preziose e semipreziose dalla Tanzania.

I dati del 2018  indicano una netta ripresa dell’interscambio tra i due paesi rispetto al 2017, con un controvalore complessivo di 131 milioni di euro. Le esportazioni italiane sono cresciute del 36,1% raggiungendo 94,9 milioni di euro rispetto ai 69,7 del 2017. Le importazioni dalla Tanzania sono invece diminuite dell’11% a 37 milioni di euro nel 2018, rispetto ai 41,6 milioni del 2017.

Molto importante la presenza italiana nell'isola di Unguja (Zanzibar) con rilevanti investimenti turistici. Vi è una forte domanda da parte di imprenditori locali nel formare partenariati con aziende italiane nei settori del pellame, acqua, turismo farmaceutici.

Ultimo aggiornamento: 16/08/2019^Top^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché TANZANIA Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in TANZANIA

AMBASCIATA DAR-ES-SALAAM