19/08/2013 - PMI – BANCA MONDIALE - Start Up finanziabili negli Stati dell’Amazzonia

PMI – BANCA MONDIALE - Start Up finanziabili negli Stati dell’Amazzonia

Il Consiglio Esecutivo della Banca Mondiale ha recentemente autorizzato una nuova operazione dell'IFC (International Finance Corporation) in Brasile.

Si tratta di un investimento di 20 milioni di dollari americani in favore dell'Amazon Private Equity Fund costituito al fine di finanziare piccole e medie imprese e start-up localizzate nei seguenti stati brasiliani: Amazonas, Acre, Amapa', Para', Rondonia, Tocantins, Roraima, Maranhăo e Mato Grosso.

Sono state escluse dal campo di operativita' delle PMI/start-up finanziabili quelle attive nell'attivita' di disboscamento.

L´Ufficio IFC a San Paolo sovrintende gli investimenti dell´Ente in Brasile. Da quando il Brasile ne è diventato membro nel 1956, l´IFC ha investito 14,5 milardi di dollari nel settore privato del Paese. La strategia dell´IFC in Brasile mira a favorire investimenti nel nord-est e in Amazzonia e a incentivare l´accesso a nuovi mercati e prodotti di aziende innovative e a migliorare il suo supporto ai governi locali attraverso partnerships pubblico-private in infrastrutture e ambiente.


Ambasciata d´Italia - Brasilia
^Elenco highlights^
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato   Rapporto sul turismo in PDF

 

Perché BRASILE Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in BRASILE