Accordi economico-commerciali con l'Italia (ECUADOR)

AnnoAccordo / Descrizione
2015 Accordo sui servizi di trasporto aereo (ASA)
L'Accordo ASA permettera' l'apertura di collegamenti aerei diretti fra i due Paesi
2009 MEMORANDUM D'INTESA PER LA COLLABORAZIONE TRA LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
Tale documento, siglato dal Ministero dello Sviluppo Economico italiano ed il locale Ministero degli Affari Esteri, Commercio e Integrazione, ha come obiettivo la collaborazione industriale tra le piccole e medie imprese per intensificare le relazioni commerciali dei due Paesi, mediante la creazione, il rafforzamento e la modernizzazione delle PMI. Scaduto nel 2011, e' in fase di finalizzazione il rinnovo dello stesso, modificato alla luce delle nuove priorita' del governo ecuatoriano in materia di cambio della "matrice produttiva".
2001 ACCORDO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI
Il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'Ecuador, desiderando di creare condizioni favorevoli per una maggiore cooperazione economica fra i due Paesi, ed in particolare per gli investimenti di capitale da parte di investitori di una parte contraente nel territorio dell'altra parte contraente e riconoscendo che la promozione e la reciproca protezione di tali investimenti contribuiranno a stimolare iniziative imprenditoriali idonee a favorire la prosperitá delle due parti contraenti.
L'Accordo e' stato denunciato dall'Ecuador nel 2017 ma rimane in vigore al 2022
1988 ACCORDO SULLA CONCESSIONE DI UN CREDITO DI AIUTO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO IRRIGUO DEL PILLARO
Il Governo italiano ha siglato un Accordo col Governo dell'Ecuador, per mezzo del quale ha autorizzato, ai sensi della legge n.49 del 26 febbraio 1987, l'Istituto Centrale per il Credito a Medio Termine (Mediocredito Centrale) a concedere al Governo della Repubblica dell'Ecuador un credito di aiuto di 11.700.906,66 ECU da utilizzarsi, a sostegno dell'economia ecuatoriana, per la realizzazione del progetto irriguo del Pillaro.
1984 CONVENZIONE PER EVITARE LE DOPPIE IMPOSIZIONI IN MATERIA DI IMPOSTE SUL REDDITO E SUL PATRIMONIO E PER PREVENIRE LE EVASIONI FISCALI
La Convenzione siglata dai du Governi, si riferisce alle persone che sono residenti di uno o di entrambi gli Stati contraenti.Tale Accordo si applica alle imposte sul reddito e sul patrimonio prelevate per con conto di ciascun degli Stati contraenti, delle sue suddivisioni politiche e amministrative o dei suoi enti locali, qualunque sia il sistema di prelevamento.
1978 ACCORDO DI COOPERAZIONE ECONOMICA, INDUSTRIALE E TECNICA
Il Governo della Repubblica dell'Ecuador ed il Governo della Repubblica italiana, animati dal desiderio di consolidare, sviluppare e diversificare le relazioni economiche, industriali e tecniche tra i due Paesi, si sono impegnati a ricercare forme stabili di cooperazione economica, industriale e tecnica, atte a conseguire gli obiettivi ed a favorire la collaborazione tra Amministrazioni, Enti ed Imprese pubbliche e private dei due Paesi.
1918 CONVENZIONE GENERALE DI ARBITRATO
Accordo di arbitrato e regolamento giudiziario siglato nel 1911, tra il Governo dell'Ecuador e l'Italia.
Scheda di Sintesi   Scheda di Sintesi in PDF   Rapporto in PDF   Stampa PDF personalizzato

 

Perché ECUADOR Outlook politico Outlook economico Competitività e Business Environment Accesso al credito Rischi Rapporti con l'Italia Turismo Strumenti utili per le imprese Link utili

 

Tutti gli Highlights Tutti gli approfondimenti Tutte le attivita promozionali Tutte le opportunità d'affari

 

Ambasciata d'Italia

Contatta la rete diplomatica in ECUADOR

AMBASCIATA QUITO