Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Rischi politici (NORVEGIA)


La Norvegia non presenta particolari rischi di natura politica. Sua storica configurazione come paese assai stabile.

La Norvegia gode di rilevante stabilità politica. Le elezioni politiche del 2017 hanno portato alla formazione di un governo di centro-destra originariamente composto dai Conservatori e dal partito del Progresso. Nel corso del 2018 la coalizione si è allargata al Venstre ed ai cristiano-democratici. Agli inizi del 2020, tuttavia, il Progresso ha lasciato l'esecutivo che è ora tripartita. Le prossime elezioni politiche sono previste nell'autunno 2021 Vi è consenso generalizzato sui principali temi economici e di politica estera, a cominciare da un uso contenuto del Fondo petrolifero. Le elezioni amministrative del settembre 2019, pur registrando un arretramento dei partiti più grandi, non ha avuto effetti sulla stabilità del governo centrale.

L'indice di rischio politico misurato da SIMEST e' medio

SIMEST, la societa' del gruppo Cassa Depositi e Prestiti che che affianca le imprese italiane per tutto il ciclo di sviluppo all?estero valuta il rischio politico per la Norvegia come medio (9 su 100).

nd

nd

nd

nd

Ultimo aggiornamento: 01/07/2020