X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Relazioni internazionali (CROAZIA)

La Croazia è membro della NATO dal 1° aprile 2009.

Dopo avere superato con successo un articolato processo di adesione, nel corso del quale la Commissione Europea ha monitorato diverse aree riguardanti l’attuazione delle riforme nel settore giudiziario, il rispetto dei diritti umani e delle minoranze, la lotta alla corruzione e al crimine organizzato, la cooperazione con l’ICTY, la politica di concorrenza e gli aiuti di Stato, dall’1 luglio 2013 la Croazia è diventata Membro dell’UE. Nel primo semestre 2020 Zagabria ha esercitato per la prima volta nella storia il ruolo di Presidenza di turno del Consiglio dell’Unione Europea, in una fase contrassegnata da un’emergenza sanitaria senza precedenti (pandemia legata al COVID-19) e dal terremoto che ha colpito la capitale croata (il più forte degli ultimi 140 anni) il 22 marzo.

Nel quadro dell’appartenenza euro-atlantica, Zagabria è attiva soprattutto nell’ambito della Regione dei Balcani Occidentali, rispetto alla quale ha maturato la consapevolezza del proprio valore aggiunto, promuovendo il percorso di integrazione europea dell’area.  La Croazia sostiene con convinzione l’allargamento dell’UE a tutti i Paesi dell’area, ritenendo che solo la prospettiva europea (ed atlantica) sia in grado di determinare nel Sud Est Europa condizioni di sicurezza e di stabilità sul piano politico e socio-economico. Proprio ai Balcani Occidentali è stato dedicato il principale evento, un vertice a livello di Capi di Stato o di Governo, promosso da Zagabria nell’ambito della propria Presidenza di turno UE, svoltosi il 6 maggio 2020.

La Croazia partecipa attivamente anche ad altri fori o iniziative regionali nei quali l’Italia riveste tradizionalmente un ruolo di primo piano, quali l’Iniziativa Centro Europea (InCE, di cui ha Zagabria ha esercitato la Presidenza nel 2018), nonché l’Iniziativa Adriatico Ionica e la connessa Strategia UE per la Regione Adriatico-Ionica lanciata nel 2014 durante la Presidenza italiana dell’UE.

Intense sono le relazioni con le Istituzioni Finanziarie Internazionali e con gli Organismi Internazionali. La Croazia è membro dell’OMC dal 30 novembre del 2000 ed è firmataria dell’Accordo multilaterale TRIP (Trade Related Aspects of Intellectual Property).

Con il Fondo Monetario mantiene consultazioni periodiche ai sensi dell’articolo IV.

 

Ultimo aggiornamento: 01/06/2020
/*WEB ANALYTICS ITALIA*/ /*GOOGLE ANALYTICS*/