X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Relazioni internazionali (GIAPPONE)

L’alleanza con gli Stati Uniti rimane la pietra miliare della politica estera e di sicurezza giapponese (Trattato di San Francisco del 1952, rivisto a Washington nel 1961). Il solido rapporto bilaterale tra Tokyo e Washington costituisce una manifestazione di quel “potere della riconciliazione”, evocato dall’allora Presidente Obama in occasione della sua visita al Parco della Pace a Hiroshima il 27 maggio 2016 e di cui la visita del Primo Ministro Abe a Pearl Harbor il 26 e 27 dicembre 2016 ha costituito il simbolico corrispettivo.

Altro pilastro di politica estera è la c.d. “Free and Open Indo-Pacific Strategy” (https://www.mofa.go.jp/files/000259285.pdf ).

L’attivismo diplomatico giapponese, espressione della terza economia mondiale, si traduce infine in un’ambiziosa rete di accordi commerciali. Lo testimonia l’entrata in vigore, da ultimo, del Comprehensive and Progressive Agreement for Trans Pacific Partnership (CPTPP) e dell’Accordo di Partenariato Economico UE-Giappone.

Il Giappone ha ottenuto nel 2016 la presidenza di turno del G7 e ha presieduto il G20 nel corso del 2019 (https://www.g20.org/en/index.html).

Per maggiori dettagli è possibile consultare online i testi (edizioni annuali) del Diplomatic Bluebook curati dal Ministero degli Esteri del Giappone:

https://www.mofa.go.jp/policy/other/bluebook/index.html.

Ultimo aggiornamento: 01/02/2021