X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

Perchè SERBIA (Punti di forza)


Piattaforma produttiva per l'accesso ai mercati legati alla Serbia da Accordi di Libero Scambio

Oltre che con la UE e con i Paesi EFTA (Sviuzzera, Norvegia, Islanda, Liechtenstein), la Serbia ha stipulato Accordi di Libero Scambio con la Federazione russa, Turchia, Kazakhstan, Bielorussia. E' quindi una base produttiva che permette di raggiungere un mercato regionale molto piu' ampio.

Riforma della Pubblica Amministrazione e digitalizzazione dei servizi pubblici

Negli ultimi anni la Serbia ha avviato una graduale evoluzione della sua economia, non rappresentando esclusivamente un serbatoio di forza lavoro a prezzi competitivi per dislocare all'estero lavorazioni labour-intensive. Le riforme messe in atto da Belgrado e gli investimenti in digitalizzazione/eGovernment rendono la Serbia un mercato di attrazione degli IDE e di sbocco delle merci italiane, in un quadro di solidi fondamentali macroeconomici (il FMI stima un ritorno alla crescita al 5% nel 2021).

Presenza di Zone Franche (Free Zones)

La Serbia conta 15 zone franche (FZ Subotica, FZ Pirot, FZ Zrenjanin, FZ Novi Sad, FAS FZ Kragujevac, FZ ?abac, FZ U?ice, FZ Svilajnac, FZ Smederevo, FZ Kru?evac, FZ Apatin, FZ Vranje, FZ Priboj, FZ Beograd and FZ ?umadija) ove operano 200 aziende che impiegano 37mila dipendenti. Prevedono agevolazioni fiscali e doganali.

Processo di adesione alla UE

La Serbia ha in corso il negoziato di adesione alla UE. L?Italia ha la possibilita? di inserirsi nei progetti finanziati dallo Strumento di Pre-Adesione (ec.europa.eu/neighbourhood-enlargement/instruments/funding-by-country/serbia_en) e dal "Western Balkan Investment Framework? (www.wbif.eu/), a sostegno dello sviluppo socio-economico regionale dei Balcani.

Credit rating Paese

Il buon stato di salute dell'economia serba e' confermato dal mantenimento del credit rating BB+ da parte Standard & Poor?s e Fitch e dalle valutazioni positive effettuate dal Fondo Monetario Internazionale, in occasione della missione effettuata a gennaio 2021.

Ultimo aggiornamento: 04/03/2021