X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

PerchŔ REP. DEM. DEL CONGO (Punti di forza)


DisponibilitÓ di risorse naturali

La Repubblica Democratica del Congo Ŕ uno dei Paesi pi¨ ricchi al mondo per le sue risorse minerarie, dall'oro al bronzo ai diamanti, comprese le "terre rare" che entrano nella produzione dei telefoni cellulari e dei computer. Dispone, inoltre del secondo bacino idrografico al mondo, dopo quello del Rio delle Amazzoni e della seconda foresta tropicale, dopo quella brasiliana. I principali distretti minerari si trovano nelle regioni meridionali nel Katanga dove ha sede la GÚcamines (societÓ di stato per lo sfruttamento delle risorse del sottosuolo).

Dimensione del mercato

Il Paese ha una popolazione di circa 80 milioni di abitanti, di cui 12 milioni si trovano a Kinshasa. Peraltro, il 70% della popolazione vive sotto il livello di povertÓ.

Tasso di crescita sostenuto

Il tasso di crescita del PIL per il 2018 Ŕ pari al 4,2 % e la ricchezza media pro-capite Ŕ pari a 537,7 dollari contro i 423,9 nello stesso periodo del 2017. Permangono comunque elevati rischi inflazionistici legati alle diverse incertezze derivanti dalla congiuntura politica.

NecessitÓ di ricostruzione delle infrastrutture del Paese.

Tutte le infrastrutture ereditate dai belgi all'Indipendenza devono essere ricostruite unitamente alla rete stradale e a quella fluviale dei porti, degli aeroporti, dei ponti, degli ospedali, delle scuole, delle caserme, delle centrali elettriche.

Scarsa presenza di imprenditori stranieri europei

Gli imprenditori europei hanno abbandonato di massa il Paese dopo i saccheggi degli anni 90. In questo periodo il mercato Ŕ dominato dalla presenza di operatori economici di origine libanese, indiana e cinese. Esistono agenzie come l'Agenzia Nazionale della Promozione degli investimenti (ANAPI) che, attraverso il ?Guichet Unique? si propone di assistere gli investitori stranieri che si affacciano per la prima volta su questo mercato.

Ultimo aggiornamento: 23/01/2019