Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

13/08/2015 - II^ Riunione del Gruppo di lavoro ad alto livello per le connessioni dell'Europa Centrale (Dubrovnik, 10 luglio 2015)

II^ Riunione del Gruppo di lavoro ad alto livello per le connessioni dell'Europa Centrale (Dubrovnik, 10 luglio 2015)

Il 10 luglio scorso ha avuto luogo a Dubrovnik il secondo incontro del Gruppo di lavoro ad alto livello per le connessioni gas dell’Europa centro e sud-orientale, nel corso del quale l’Unione Europea, rappresentata dal Vice Presidente responsabile per l’Unione Energetica Sefcovic e dal Commissario UE per l’Azione per il Clima e l’Energia Arias Cañete, ed esponenti ministeriali di 15 Paesi della Regione (Albania, Austria, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Grecia, Italia, Macedonia, Moldova, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Ucraina e Ungheria) hanno firmato un Memorandum d’Intesa e un Piano d’azione sull’attuazione dei progetti prioritari di interconnessione energetica nel settore del gas. Il documento impegna i firmatari a collaborare attivamente per accelerare la realizzazione di una rete integrata regionale per il trasporto del gas, che assicuri ad ogni Paese parte almeno tre fonti alternative di approvvigionamento e il superamento, in tempi brevi, degli aspetti che impediscono una piena sicurezza delle forniture e lo sviluppo di un mercato concorrenziale nell’Europa centro-orientale.Per l’Italia ha preso parte ai lavori il Direttore Generale per la sicurezza dell’approvvigionamento e per le infrastrutture energetiche del Ministero per lo sviluppo economico Dialuce.

Notizia segnalata da
Ambasciata d'Italia - CROAZIA