Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

28/01/2014 - NUOVO DOWNGRADE DI STANDARD & POORS

NUOVO DOWNGRADE DI STANDARD & POORS

L'Agenzia di rating S&P declassa il rating della Croazia da BB+ a BB, con outlook stabile.

Il downgrade scaturisce dalla convinzione che la recessione continuerà per il sesto anno consecutivo, a causa dell'inadeguatezza delle misure economiche e fiscali intraprese dal Governo per stimolare la crescita e mettere in ordine i conti pubblici e dell'eccessiva rigidità del sistema previdenziale ed assistenziale.

Nel 2014, nonostante un lieve miglioramento di esportazioni ed investimenti, S&P prevede infatti un'ulteriore contrazione dei consumi (che dal 2008 sono diminuiti del 12%), a seguito dell'aumento della disoccupazione e della pressione fiscale.

Secondo S&P, inoltre, nel breve periodo i benefici derivanti dall'ingresso del Paese nell'Unione Europea saranno più che compensati da ostacoli strutturali.

L'Agenzia di rating ha ridotto conseguentemente anche il rating della Zagrebacka Banka (Gruppo Unicredit) e del credito a lungo termine della HBOR (Banca croata per la Ricostruzione e lo Sviluppo) da BB+ a BB, confermando il rating B per i crediti HBOR a breve termine.

 

Notizia segnalata da
Ambasciata d'Italia - CROAZIA