X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

28/11/2022 - Arabia Saudita - Nuovi investimenti per il giga progetto di Jazan

Arabia Saudita - Nuovi investimenti per il giga progetto di Jazan

Nuovi accordi di investimento contribuiranno alla sostenibilità alimentare in Arabia Saudita e svilupperanno ulteriormente l’ambiente di vita per la città di Jazan e per le industrie primarie, in linea con le ambiziose strategie di Vision 2030 per diversificare l’economia, sbloccare il potenziale dei settori non petroliferi, aumentare il contributo del settore privato nell’economia e attrarre nuovi investimenti esteri diretti.

Uno dei giga-progetti lanciati in linea con Vision 2030 è Jazan City for Primary and Downstream Industries (Jcpdi), una città industriale e hub logistico strategico nella regione sud-occidentale del Paese, sul Mar Rosso. Jcpdi ha annunciato diversi accordi e progetti di investimento per un valore di oltre 267 milioni di dollari. Complessivamente gli investimenti in Jcpdi superano i 26,7 miliardi di dollari.

Khalid bin Mohammed bin Abdulrahman al-Salem, presidente della Royal Commission for Jubail and Yanbu , ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è assicurarci che Jcpdi sia attraente per i potenziali investitori. Vogliamo anche promuovere la città come luogo vivace per le imprese e le comunità. Gli accordi appena firmati genereranno circa 300 nuovi posti di lavoro diretti e indiretti di alta qualità e contribuiranno al Pil locale”.

Il Ceo di Jcpdi, Fahd bin Dhaifallah al-Qurashi , ha aggiunto: “I primi accordi di investimento riguardano i principali punti di forza di Jcpdi: logistica, trasformazione alimentare e conversione dei metalli. I nostri accordi con le aziende di trasformazione alimentare non sono solo un’opportunità di investimento, ma aiutano anche a raggiungere obiettivi nazionali di sostenibilità e autosufficienza nei prodotti cerealicoli e nei mangimi per animali”. Gli accordi di investimento firmati dal Ceo di Jcpdi hanno un valore totale di 176 milioni di dollari. Il primo accordo è stato siglato con la Saudi Coffee Company, sussidiaria del Public Investment Fund per costruire un impianto di lavorazione all’avanguardia per i prodotti del caffè. Un altro progetto nel distretto alimentare di Jcpdi comprende la creazione di una fabbrica per la produzione di cereali e mangimi trasformati per animali da parte della United Feed Company con un investimento di 80 milioni di dollari. Un altro accordo di investimento è stato firmato con Namariq Arabia Company per sviluppare un complesso residenziale e unità abitative familiari con un investimento di oltre 77 milioni di dollari. 

Inoltre, la Royal Commission for Jubail and Yanbu prevede di iniettare quasi 107 milioni di dollari per sviluppare ulteriormente l’infrastruttura e la rete di servizi della città.

Jazan City for Primary and Downstream Industries è un giga-progetto di città industriale nell’ambito di Saudi Vision 2030 nella provincia sud-occidentale di Jazan, in Arabia Saudita. La città è una destinazione privilegiata per le industrie a valle e un importante hub logistico sul principale corridoio commerciale globale nel Mar Rosso. Previsto su un’area di 266 kmq. Jcpdi è gestito dalla Royal Commission for Jubail and Yanbu, un’organizzazione del governo dell’Arabia Saudita specializzata nella pianificazione, promozione, sviluppo e gestione delle città industriali nel Regno.

Notizia segnalata da
Internationalia - www.internationalia.org
/*WEB ANALYTICS ITALIA*/ /*GOOGLE ANALYTICS*/