X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

07/09/2022 - Argentina - Un porto a RÝo Negro per esportare petrolio dalla costa atlantica

Argentina - Un porto a Río Negro per esportare petrolio dalla costa atlantica

La compagnia petrolifera statale argentina YPF ha annunciato che sarà costruito un mega porto a Río Negro per esportare petrolio dalla costa atlantica.

Il progetto – secondo i media argentini – prevede un gasdotto da Vaca Muerta alla Sierra Grande e 20 serbatoi di riserva insieme a un terminal marittimo per vendere greggio all’estero e sostituire le importazioni.

YPF sta progettando un oleodotto tra Vaca Muerta e il porto Punta Colorada de Sierra Grande, nella provincia di Río Negro, dove dispiegherà un terminal marittimo che diventerà il più grande porto esportatore di petrolio del Paese, con un investimento totale di 1,260 miliardi di dollari, come spiegato dal ceo di YPF Pablo González dopo l’incontro con i rappresentanti politici provinciali.

Il progetto collegherà il sito di sfruttamento petrolifero esistente a Neuquén di Vaca Muerta con il porto di Punta Colorada, nel Río Negro, utilizzando un gasdotto per la spedizione della produzione utilizzando mono-boe offshore situate a 6,7 ​​chilometri dalla costa.

L’oleodotto dovrebbe trasportare 60.000 metri cubi (372.000 barili di petrolio greggio) al giorno attraverso una linea di 700 chilometri. La nuova linea dovrebbe superare la capacità attualmente disponibile attraverso il sistema Oleoductos del Valle (Oldelval), che collega Vaca Muerta a Puerto Rosales a Bahía Blanca (36.000 metri cubi/giorno).

Il piano dovrebbe anche creare circa 1.000 posti di lavoro diretti e altri 3.000 indiretti ed essere operativo entro il 2025.

Il progetto prevede inoltre la realizzazione di 20 serbatoi di riserva su un’area di 250 ettari costieri, con una capacità di stoccaggio di 1 milione di metri cubi, pari a 6,2 milioni di barili. 

Notizia segnalata da
Internationalia - www.internationalia.org
/*WEB ANALYTICS ITALIA*/ /*GOOGLE ANALYTICS*/