X Chiudi
Governo Italiano
Governo Italiano

Breadcumbs

13/07/2022 - Sudafrica - Incentivare settore privato a risolvere crisi energetica, rapporto centro di ricerca

Sudafrica - Incentivare settore privato a risolvere crisi energetica, rapporto centro di ricerca

Il Solidarity Research Institute (Sri) ha appena pubblicato un rapporto, intitolato “Risolvere la crisi elettrica del Sudafrica: Assicurarsi che la luce alla fine del tunnel sia accesa”, che invita i piccoli produttori di energia a richiedere a centinaia i permessi di generazione. Secondo il documento, l’ingresso su larga scala dei piccoli produttori di energia elettrica nella produzione di energia è necessario per risolvere la crisi energetica che confronta il Sudafrica a continue interruzioni di carico energetico.

“Se il settore privato riuscisse a cogliere l’opportunità, potrebbe portare a una rivoluzione energetica. Invitiamo i costruttori, i centri commerciali, le grandi aziende, le associazioni di residenti, gli imprenditori, i grandi agricoltori e altri soggetti a presentare domande per la generazione, la distribuzione e la vendita di energia. È la cosa giusta per il Paese e offre opportunità commerciali”, ha dichiarato il direttore generale dell’Sri, Dirk Hermann, precisando che i regolamenti per la produzione di energia elettrica privata su larga scala sono stati modificati, rendendo effettivo l’annuncio del Presidente Cyril Ramaphosa che fino a 100MW possono essere generati con un permesso Nersa, senza bisogno di una licenza.

“Il nuovo settore dell’elettricità può creare migliaia di nuovi posti di lavoro direttamente e milioni indirettamente”, ha concluso Hermann nel suo appello.

Il rapporto dell’Sri indica come da qui al 2035 il Sudafrica dovrà generare dal settore privato quasi tanta energia quanta ne produce attualmente l’intera Eskom.  Il documento completo è disponibile qui: https://solidariteit.co.za/wp-content/uploads/2022/07/Fixing-South-Africas-Electricity-Crisis-1.pdf 

Notizia segnalata da
Internationalia - www.internationalia.org
/*WEB ANALYTICS ITALIA*/ /*GOOGLE ANALYTICS*/